Frittata alta – Come fare ?

Dopo la pausa estiva, torna la rubrica “Come fare ?”, ogni quindici giorni, di lundedì, qui sul blog. Oggi vi voglio dare alcuni facilissimi suggerimenti su come ottenere una frittata alta.
A me non piacciono quelle troppo sottili, e non voglio nemmeno utilizzare troppe uova.
Quindi, come fare ?
frittata alta
FRITTATA ALTA – COME FARE ?

E’ semplicissimo, basta usare i vecchi metodi della nonna. Uno di essi, suggerisce, ed io lo faccio con voi, di aggiungere un pizzico di bicarbonato mentre sbattete le uova. Basta poi attendere qualche minuto prima di mettere il tutto in padella, ed il gioco è fatto.
Se non avete il bicarbonato, provate ad usare il lievito istantaneo per torte salate: anche in questo caso, ne servirà un pizzico. E la frittata alta sarà prontissima

Se non avete nè bicarbonato nè lievito istantaneo, oppure non volete utilizzarli, non c’è problema. Separate gli albumi di tuorli Sbattete i tuoli con una forchetta e, a parte, montate gli albumi a neve, ma non troppo ferma, altrimenti non riuscirete ad incorporarli per bene. Aggiungeteli mescolando dall’alto verso il basso ai tuorli, e mettete in padella. Anche in questo caso la frittata alta è assicurata.