Da oggi obbligo indicazione di origine del latte nei prodotti lattiero-caseari

Novità: da oggi, 19 aprile entra in vigore la normativaa che rende obbligatoria in etichetta l’indicazione di origine della materia prima (ovverosia il latte) dei prodotti lattiero caseari. La normativa riguarda latte, burro, yogurt, mozzarella, formaggi e latticini.
Il nostro paese è il primo in Europa ad introdurre questa normativa, che si applica non solo sul latte vaccino, ma anche su quello ovicaprino, bufalino e a quello di altre origini animali.
Il ministro delle Politiche Alimentari, Maurizio Martina, ha auspicato che la sperimentazione italiana possa diventare uno standard europeo.
Nel dettaglio, da oggi sui prodotti lattiero-caseari sarà presente sia l’indicazione del paese in cui il latte è stato munto e quello in cui è stato condizionato o trasformato.  Se il latte utilizzato risultasse munto, confezionato e trasformato nello stesso paese, è possibile utilizzare un’unica dicitura completa.
Dalla normativa sono esclusi i prodotti Dop e Igp che hanno disciplinari specifici relativi all’origine ed il latte fresco, quest’ultimo già tracciato.

Torta di mele yogurt e zenzero senza glutine

Quella che propongo oggi è un’altra deliziosa versione della torta di mele. Quante ce ne sono ? Migliaia ? Questa è facilissima: il procedimento più lungo e noioso sarà quello di sbucciare e tagliare le mele 🙂  Ecco la mia torta di mele yogurt e zenzero senza glutine

TORTA DI MELE YOGURT E ZENZERO SENZA GLUTINE

Ingredienti:
300 gr farina per dolci senza glutine*
160 gr zucchero
3 uova grandi
125 gr (un vasetto piccolo) di yogurt bianco magro
1 bustina lievito per dolci senza glutine*
vanillina*
1 cucchiaino d zenzero in polvere
70 gr burro fuso a temperatura ambiente
3 mele
75 ml latte
scorza grattugiata di limone
succo di limone qb

Preparazione: per la torta di mele yogurt e zenzero senza glutine, rompere le uova in una terrina. Versare lo zucchero ed amalgamare per bene con una frusta a mano. Incorporare quindi lo yogurt, e farina, vanillina e lievito setacciati poco per volta. A questo punto aggiungere lo zenzero, la scorza di limone grattugiata ed il burro fuso. Se l’impasto dovesse risultare troppo duro, aggiungere il latte e mescolare per bene. L’impasto della torta di mele yogurt e zenzero è praticamente pronto. Facilissimo, no ? Ora, sbucciare le mele e due di esse tagliarle a spicchi sottili, l’altra a tocchetti. Irrorare di succo di limone per evitare che anneriscano. Aggiungere i tocchetti di mela all’impasto, e poi versare lo stesso in una teglia rivestita di cartaforno. Sulla superficie, invece, sistemare a piacere gli spicchi di mela, spolverizzando con poco zucchero prima di cuocere. Infornare a 180° in forno statico per 50 minuti. Controllare sempre con uno stecchino. Una volta cotta, togliere la torta dal forno e metterla su una gratella a raffreddare.  E la torta di mele yogurt e zenzero senza glutine è pronta.

*Verificare che ci sia la dicitura “Senza glutine”, il marchio Spiga Barrata o sia presente nel Prontuario Ac.

Carbonara Day

Bandite cipolla, panna e aglio. No a pancetta e bacon, niente parmigiano.
Questi i principali punti fermi per la preparazione della pasta alla carbonara, di cui oggi, 6 aprile si celebra il Carbonara Day. L’evento è organizzato dall’Internatonal Pasta Organizaton e dall’Associazione delle Industrie del dolce e della pasta.
La ricetta della carbonara è controversa, e in molti la personalizzano a piacere. Quella originale prevede uso di guanciale, pecorino, olio,’uovo, sale e pepe. Alcuni usano la pancetta, il bacon o il parmigiano al posto del pecorino. Mai, però, dicono i puristi, far cuocere l’uovo in padella e farlo diventare una frittata !
Attraverso l’hastag #Carbonaraday si potrà partecipare ad un confronto on line sulla tradizione e le eventuali contaminazioni di questo piatto amatissimo. E voi, come preparate la cabonara ?