Patate pasticciate

Annoiati dai soliti contorni ? Questa volta vi propongo un’idea di base che poi potrete “ingolosire” a vostro piacimento. La ricetta è quella che ho chiamato “Le patate pasticciate”, e capirete poi il motivo. E’  facile, anche se non di velocissima esecuzione: vi sottolineo però che ne vale davvero al pena. Pronti a preparare le patate pasticciate ?

PATATE PASTICCIATE

patate pasticciateIngredienti:
450 gr di patate
2 uova
200 ml latte
parmigiano grattugiato 1b
sale e pepe qb
olio evo qb

Preparazione: sbucciare le patate e tagliarle a fette spesse 3 o 4 mm, mi raccomando non di più.
Metterle in una pentola con abbondante acqua, e portare ad ebollizione: dal momento in cui bollono, calcolare 10 minuti e scolarle. Prendere una pirofila, oliare il fondo e le pareti con olio evo. Disporre le patate a strati. In una ciotola sbattere le uova con sale e pepe, agigungervi il latte. Coprire le patate con questo liquido e spolverizzare la superifice con parmigiano grattuigiato a piacere. Infornare a 180° per almeno 20 minuti.  E le patate pasticciate sono pronte. Se volete “ingolosirle”, potete aggiungervi della pancetta saltata in padella, formaggio a piacere (mozzarella, provola, gorgonzola…). Insomma, date libero sfogo alla fantasia. Ma vi assicuro che anche così, “lisce” sono davvero molto gustose.