Focaccia con crema ricotta e salvia

Un profumo indredibile riempirà la vostra cucina, preparando questa delizia. Un sapore delicato, che sarà apprezzato da tutti, per una ricetta, come sempre, di non difficile esecuzione.
Adoro la ricotta e adoro la salvia. Quindi, perchè non farne un connubio ? Da qui l’idea della

FOCACCIA con CREMA RICOTTA e SALVIA
focaccia con crema ricotta e salvia
Per l’impasto (il solito per le mie focacce)

300 gr farina
un pizzico zucchero
due pizzichi sale fino
7 g lievito di birra fresco
2 cucchiai olio evo
acqua qb

Per la crema:
250 gr ricotta
una decina di foglie di salvia
olio qb
latte qb
sale qb

Preparazione: preparare l’impasto, mescolando la farina con lo zucchero, l’olio ed il lievito sciolto in poca acqua. Aggiungere altra acqua ed iniziare ad impastare. Aggiungere quindi il sale e proseguire sino a che l’impasto non risulti omogeneo. Far lievitare per almeno 3 ore.Una volta ultimata la lievitazione, stendere l’impasto in una teglia ricoperta di carta forno. A parte, preparare la crema. In un contenitore mettere la ricotta, la salvia (precedentemente lavata ed asciugata), olio ed un pizzico di sale.  Frullare con il frullatore ad immersione, sino ad ottenere un composto cremoso, ma non liquido. Se necessario, aggiungere poco per volta del latte. Versare la crema sulla focaccia. Infornare per 25 minuti a 180°. Servire tiepida o fredda.

Postille:
– La crema di ricotta e salvia può essere utilizzata per condire della semplice pasta. Vedrete che buona !
– Se volete rendere più “frizzante” la focaccia, una volta ultimata la cottura e tolta dal forno, potete aggiungere sulla superficie alcuen fete di prosciutto crudo o speck.

Focaccia con patate e rosmarino

Oggi vi propongo un classico, davvero facile e gustoso: la focaccia di patate e rosmarino.
Sentirete il profumo che si sprigionerà nella vostra cucina quando sarà in forno…

FOCACCIA con PATATE  ROSMARINO
focaccia con patate e rosmarino copiaIngredienti

Per l’impasto:
300 gr farina
un pizzico zucchero
due pizzichi sale fino
7 g lievito di birra fresco
2 cucchiai olio evo
acqua qb

 

Per la focaccia:
2 patate di media dimensione già lessate e raffreddate
un rametto di rosmarino
parmigiano reggiano grattugiato qb
olio evo qb

Preparazione:
In una terrina mettere la farina e l’olio. In un bicchiere d’acqua tiepida sciogliere il lievito con un pizzico di zucchero. Versare sulla farina e mescolare. Regolarsi per la quantità d’acqua: si deve ottenere un impasto non molle ma neppure troppo compatto, e facilmente impastabile a mano. Impastare per cinque minuti ed aggiungere il sale. Continuare ad impastare e far lievitare il tutto pr almeno 5 ore. L’utilizzo di poco lievito ed una lunga lievitazione renderanno la focaccia più digeribile.

Una volta trascorso il tempo di lievitazione, stendere l’impasto in una teglia ricoperta di carta forno. Tagliare in fette spesse 3/4 mm circa le patate e coprire la superficie della focaccia. Aggiungere aghi di rosmarino a piacere (non esagerare però, prchè altrimenti potrebbe lasciare un sapore amaro), e spolverizzare con abbondante parmigiano ed un filo di olio evo.
In forno preriscaldato a 180° per una ventina di minuti. Servire tiepida o fredda.

Focaccia saporita

Dopo alcuni giorni di assenza dal blog, propongo questa focaccia saporita e davvero di semplice realizzazione. Questo è uno spunto, poi, scatenate pure la fantasia…

FOCACCIA SAPORITA

Ingredienti:
300 gr farina
un pizzico zucchero
due pizzichi sale fino
7 g lievito di birra fresco
2 cucchiai olio evo
acqua qb
1 zucchina
150 gr crescenza
1 patata media
5 pomodorini ciliegini
parmigiano grattugiato qb

007 copia

Preparazione: Per prima cosa preparare l’impasto. Mettere la farina in una ciotola con zucchero, olio, ed il lievito sciolto in poca acqua. Mescolare man mano e impastare aggiungendo acqua, sino ad ottenere un composto compatto morbido. Per ultimo aggiungere il sale e impastare per altri cinque minuti almeno. Mettere l’impasto ottenuto in una ciotola pulita, coprire con un tovagliolo umido e far lievitare per almeno 4 ore.
A parte tagliare a cubetti di piccola dimensione patate e zucchina. Farle saltare in padella, separatamente, con un filo di olio evo, e aggiungere poca acqua. Salare e ultimare la cottura. Patata e zucchina devono essere cotte ma non spappolate. Passate le 4 ore, stendere bene l’impasto in una teglia coperta di carta forno. Iniziare la farcitura partendo dalla crescenza, che va messa a piccole cucchiaiate su tutta la superficie della focaccia. Aggiungere quindi patate e zucchine (mescolate fra loro in precedenza), ed i pomodorini tagliati in quattro spicchi. Finire con una manciata di parmigiano ed un filo d’olio. Infornare a 180° per circa 25/30 minuti.

Focaccia dolce all’uva

079 copiaQuella di oggi è una ricetta di cui esistono numerose versioni, sia per quanto riguarda
l’impasto, sia per quanto riguarda l’uva da utilizzare. Io ho usato quella bianca, che è quella che preferisco. Questa, la mia personale ricetta della

Focaccia dolce all’uva

Ingredienti:
200 gr farina 00
150 gr manitoba
75 gr zucchero + qb
10gr lievito di birra
50 ml latte tiepido
acqua qb
un pizzico sale
uva bianca dolce qb

Preparazione: in una terrina mescolare le farine con lo zucchero.
Far sciogliere il lievito nel latte. Aggiungerlo al composto di farina e zucchero
ed iniziare a mescolare. Aggiungere quindi acqua qb sino ad ottenere un impasto
eleastico, nè troppo morbido nè troppo duro: deve avere la consistenza di quello per la pizza.Trasferire l’impasto ottenuto in una terrina pulita e coprire la stessa con della pellicola trasparente per alimenti. Far lievitare per almeno 3 ore. Quindi, stendere l’impasto su una teglia rivestita di carta forno, ricoprire con acini d’uva bianca tagliati a metà, messi un po’ distanziati. Spolverizzare il tutto con zucchero ed un filo d’olio evo. Cuocere in forno statico a 180′ per circa 25′.