Torta rustica di mele senza glutine

Quante versioni della torta di mele conoscete ? Ce ne sono davvero moltissime. Questa volta ve ne propongo una di semplice realizzazione, con un ingrediente insolito. Non è una novità, ma con l’aggiunta di altro, diventa una torta rustica di mele senza glutine davvero deliziosa ! Volete sapere di che si tratta ? Leggete la ricetta e provatela 🙂

TORTA RUSTICA DI MELE SENZA GLUTINE

torta rustica di mele senza glutineIngredienti:
170 gr di pangrattato senza glutine *
50 gr di farina di mandorle *
20 gr burro
3 uova
100 gr di zucchero + 3 cucchiai
5 mele (io ho usato le Gala)
1 bustina di vanillina *
mezza bustina di lievito per dolci *
cannella (facoltativa)

Preparazione: Sbucciare le mele, togliere il torsolo e tagliarle a cubetti. Metterle in una casseruola con il burro ed i 100 gr di zucchero, se vi piace aggiungete anche uno o due cucchiaini di cannella, facendole cuocere a fuoco basso per circa un’ora. Una volta pronte, farle raffreddare. In una ciotola, poi, versare le mele, il pangrattato, la farina di mandorle, le uova, la vanillina ed il lievito e mescolate per bene, amalgamando il tutto. Foderate con la cartaforno una tortiera, versarvi il composto e livellare. Spolverizzare con lo zucchero tenuto di parte (3 cucchiai). Infornare a 170° per almeno 45 minuti. Servire la torta rustica di mele senza glutine ancora tiepida o fredda, magari accompagnata da una pallina di gelato alla panna, vaniglia o crema.

* Verificare che su questi prodotti vi sia la dicitura “senza glutine”, che abbiano il marchio spiga barrata o che siano presenti nel prontuario Aic.

Risotto strudel

Vi piace lo strudel ? Beh, oggi però non vi propongo un dolce, bensì un primo insolito. L’ho mangiato alcuni anni fa in un ristorante insieme ad amici, e devo dire che mi era molto piaciuto. Così ho provato a farne una versione casalinga e devo dire che si avvicina molto a quello che avevo mangiato quella volta. Vi sembrerà qualcosa di strano, ma provatelo… Io l’ho chiamato “risotto strudel”, visto che gli ingredienti, pasta a parte, sono quasi tutti quelli del dolce. Ecco qui la ricetta

RISOTTO STRUDEL

Ingredienti per 4 persone:

risotto strudel320 gr di riso
1,5 litri di brodo vegetale (preparato con acqua, carota, cipolla, sedano e mezza mela)
2 mele
60 gr uvetta sultanina
mezzo bicchiere di vino bianco
un cucchiaino scarso di cannella
1 scalogno piccolo
sale qb
olio evo qb

Preparazione: tritare finemente lo scalogno e metterlo in una casseruola con un cucchiaio di olio evo. Farlo imbiondire a fuoco lento. Nel frattempo, sbucciarele mele, togliere il torsolo e tagliarle  a dadini. Quindi, aggiungere le mele allo scalogno e farle saltare in pentola, prima di aggiungere l’uvetta (precedentemente ammollata in acqua per qualche minuto). Amalgamare il tutto  per bene, tenendo la fiamma bassa. A questo punto è la volta del riso: aggiungerlo nella casseruola  farlo tostare. Sfumare con il vino bianco, alzare la fiamma, farlo evaporare e quindi versare poco per volta il brodo vegetale, mescolando, sino a cottura del riso ultimata. Pochi minuti prima di togliere il risotto strudel dal fornello, versarvi la cannella. Se vi piace in modo particolare, potete aggiungerne più di quella indicata in ricetta, ma secondo il mio gusto è meglio non esagerare per evitare di coprire troppo gli altri sapori. Mescolare bene. Ed il vostro insolito risotto strudel è pronto da servire in tavola.

Torta di mele rovesciata

Torta mele rovesciata

E’ una versione diversa della classica tarte tatin. Questa volta ho voluto utilizzare la pasta frolla, ed alle mele, tagliate in modo diverso,  ho aggiunto un pochino di cannella, per dargli uno sprint in più: risultato decisamente positivo ! Ovviamente a fine cottura, la torta va rovesciata !

TORTA di MELE ROVESCIATA

Ingredienti per la pasta:
200 gr farina 00
60 gr zucchero
80 gr burro
1 uovo
buccia di limone grattugiata

Ingredienti per la copertura:
4 mele
tre cucchiai zucchero
una noce burro
un pizzico cannella

Preparazione:
Versare la farina a fontana su un piano di lavoro. Aggiungervim lo zucchero, il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzettini, la buccia di limone, e l’uovo. Impastare bene sino a formare la frolla. Fare una palla, avvolgerla nella pellicola e metterla in frigorifero per circa 45 minuti. Nel frattempo, sbucciare le mele e privarle del torsolo. tagliarle a fette spesse circa 4mm. Metterle in una padella con lo zucchero. Farle caramellare per una decina di minuti. Aggiungere quindi il burro e la cannella, facendo cuocere per altri 2 minuti. Far raffreddare.
Foderare una teglia di carta forno: versare sul fondo le mele caramellate, cercando di riempire bene eventuali buchi. A parte, tirare la frolla realizzata ad uno spessore di circa 5mm. Coprire le mele con la frolla. Infornare a 180° per circa 25 minuti. Una volta cotta, far raffreddare completamente, prima di togliere la torta dalla teglia e rovesciarla sul piatto, tenendo le mele in superficie.

TORTA ANGIE

Ancora un dolce ! Questa volta presento una torta che propone il tradizionale gusto della mela, abbinato a quello della nocciola, in un connubio perfettamente (a mio giudizio) riuscito. e devo ammetterlo: la ricetta non è mia, bensì della…mamma ! 🙂

TORTA ANGIE

Ingredienti:
170 gr farina 00
100 gr farina di nocciole
100 gr frumina
mezza bustina cremor tartaro
100 gr zucchero
2 uova grandi
2 cucchiai olio d’oliva
1 bicchiere d’acqua frizzante
3 mele

PREPARAZIONE: In una ciotola mescolare bene le uova con lo zucchero. Aggiungere poi man mano, alternando, l’olio, l’acqua e le farine (che avrete precedentemente mescolato insieme). Per ultimo, aggiungere il cremor tartaro. Questa sarà la base della torta alla quale aggiungerete una mela tagliata a fettine sottili. Le altre due mele, sempre tagliate a fettine sottili, si usano per coprire la superficie della torta prima di infornare a 180° per circa 25 minuti. Per verificare la cottura, vale sempre la prova dello stecchino.
Questo dolce, di semplice realizzazione, ha un gusto davvero intenso ed è molto profumata.