Torta integrale di mele e mirtilli senza glutine

E’ da qualche settimana che non pubblico ricette di dolci. E non perchè nel frattempo non ne abbia preparati, anzi… Rimedio subito con una buonissima torta integrale di mele e mirtilli senza glutine. Ottma a merenda, a colazione, per un dolce momento… Insomma, squisita sempre. Ecco come prepararla.

TORTA INTEGRALE DI MELE E MIRTILLI SENZA GLUTINE

Ingredienti:
200 gr farina per dolci senza glutine*
50 gr farina di grano saraceno *
140 gr zucchero
mezza bustina di lievito per dolci *
70 gr burro a temperatura ambiente
3 uova
100 ml latte
3 mele (io ho usato le Gala)
75 gr mirtilli freschi

Preparazione: per la torta integrale di mele e mirtilli senza glutine, iniziate a frullare (o mescolare se preferite) il burro a temperatura ambiente con lo zucchero. Una volta ottenuta una crema soffice e ben amalgamata, aggiungere le uova uno per volta, incorporando per bene, prima di inserire l’altro.  Setacciare le farine ed il lievito ed iniziare ad incorporarle poco per volta al composto, alternando al latte. Continuare così sino a terminare gli ingredienti. Inserire nell’impasto ottenuto le mele tagliate a tocchetti ed i mirtilli (questi ultimi precedentemente lavati, asciugati ed infarinati sempre con farina per dolci senza glutine). Versare in una teglia rivestita di carta forno e cuocere per 45 minuti circa (fa fede sempre la prova stecchino) a 180°. Una volta cotta, far raffreddare la torta integrale di mele e mirtilli senza glutine su una gratella e spolverizzarla di zucchero a velo prima di servirla.

  • verificare che ci sia la dicitura “senza glutine”, abbia il marchio Spiga Barrata o sia presente nel Prontuario Aic

Naked cake ai mirtilli senza glutine

Oggi vi propongo una torta dedicata alle grandi occasioni: sì perchè un dolce così è abbastanza impegnativo, in tutti i sensi. La naked cake ai mirtilli senza glutine che vi presento è nata per festeggiare un compleanno in famiglia. Era la prima volta che mi cimentavo in una naked cake, e devo dire che il risultato è stato eccellente. Io ho utilizzato i mirtilli, ma voi potete usar lamponi, more, fragole: basta che il frutto scelto sia lo stesso della confettura utilizzata per farcire la torta. Quindi, largo alla fantasia !!

NAKED CAKE AI MIRTILLI SENZA GLUTINE
Naked cake ai mirtilli senza glutine
Ingredienti:
Per la torta:
120 gr farina di riso *
120 gr zucchero semolato
4 uova
semi di una bacca di vaniglia

Per la farcia:
150 gr confettura mirtilli *
100 gr formaggio spalmabile*
150 ml panna fresca da montare
150 gr mirtilli
60 gr zucchero a velo (non vanigliato) *

Per la bagna:
3 cucchiai latte
1 cucchiaio rum

Preparazione: Per la nostra naked cake ai mirtilli senza glutine dobbiamo innanziutto preparare la torta, che sarà la base del nostro dolce. In una terrina rompere le uova e versarvi sopra lo zucchero semolato. Con una frusta elettrica sbattere uova e zucchero per circa un quarto d’ora sino a che il tutto non diventi molto spumoso. Aggiungervi quindi i semi della bacca di vaniglia. Incorporare poco per volta con un cucchiaio di legno o un leccapentole, la farina di riso, con movimento dall’alto verso il basso, per evitare di smontare il tutto. Foderare di carta forno una teglia (diametro 20, max 22 cm) ed infornare per 25 minuti a 180°. Una volta cotta (vale sempre la prova stecchino), togliere dal forno e far raffreddare la torta su una gratella. Mi raccomando, deve essere fredda prima di iniziare a farcirla !!!
Preparate la bagna: in un pentolino far scaldare il latte con il rum, e far poi raffreddare.
Una volta fredde torta e bagna, si può iniziare a preparare la farcitura per la naked cake ai mirtilli senza glutine. In una ciotola versare il formaggio spalmabile e lo zucchero a velo. Mescolare per bene con un cucchiaio sino ad amalgamare il tutto ed ottenere un crema liscia. A parte, montare la panna (senza aggiungere zucchero), e incorporarla successivamente poco per volta alla crema di formaggio spalmabile. Adesso siamo pronti a montare la torta. Tagliarla in modo da ottenere tre dischi uguali: toglierne due e tenerne uno sul piatto di portata. Spennellare la bagna sul disco di pasta, quindi spalmare metà della quantità di confettura di mirtilli, quindi versarvi sopra e spalmare parte della crema di formaggio e panna, stando attenti di non far debordare il tutto. Infine, mettere un manciata di mirtilli freschi su tutta la superficie e coprire con il disco centrale della torta. Ripetere le operazioni: bagnare il disco, spalmare la confettura e la crema e mettere il mirtilli. Infine, coprire con l’ultimo disco di torta. Per decorazione, spalmare poca crema sulla superficie, avendo cura di non arrivare sino ai bordi della torta. Decorare con mirtilli freschi ed una spruzzata di zucchero a velo. Per la finitura dei bordi, tenete da parte un po’ di crema: con una piccola spatola, riempire i vuoti fra i vari strati e poi eliminare l’eccedenza. Tenere la naked cake ai mirtilli senza glutine in frigorifero almeno 3 ore prima di mangiarla. Vedrete che sopresa al taglio ! 🙂

* verificare che vi sia la dicitura “senza glutine”, il marchio spiga barrata o sia presente nel Prontuario Aic.

RISOTTO ai MIRTILLI mantecato al gorgonzola

L’idea mi è venuta già lo scorso anno. Visto che mi piacciono i mirtilli ed inizio ad apprezzare il gorgonzola (dolce), mi sono detta: “Perchè non tentare di abbinarli ?”. Devo dire che l’esperimento è riuscito, almeno secondo il mio gusto. Voi che ne pensate ?

RISOTTO ai MIRTILLI mantecato al gorgonzola

Ingredienti (x 4 persone):
300 gr riso
1 scalogno
brodo vegetale qb
150 gr mirtilli freschi
100 gr gorgonzola dolce
mezzo bicchiere vino bianco
olio evo, sale, pepe qb

Preparazione: tritare lo scalogno e farlo imbiondire in poco olio. Aggiungere il riso e tostarlo per bene. Sfumare poi con il vino bianco e aggiungere circa la metà dei mirtilli. Far saltare ancora un poco il tutto nell’olio e quindi aggiungere man mano il brodo vegetale e procedere come il solito per la cottura del risotto. A circa 3/4 della cottura, aggiungere gli altri mirtilli, tenendone da parte alcuni per decorazione. A cottura ultimata, levare la pentola dal fuoco e mantecare con il gorgonzola, facendo amalgamare per bene. Impiattare e servire con una decorazione di mirtilli freschi.