Insalata di riso light senza glutine

Rieccomi dopo una lunga assenza ad aggiornare il blog. Oggi vi propongo un’insalata di riso davvero gustosa e leggera. Solitamente si usa “appesantire” l’insalata di riso con moltissimi ingredienti: qui ce ne sono pochi, ma deliziosi. Cosa ne pensate ?

INSALATA DI RISO LIGHT SENZA GLUTINE

Ingredienti per 4 persone:
200 gr riso integrale
150 gr riso rosso
100 gr prosciutto cotto a dadini*
1 mozzarella sgocciolata e tagliata a dadini
60 gr olive nere*
60 gr mais dolce
8 pomodorini
sale e olio evo qb

Preparazione: per preparare l’insalata di riso light senza glutine, iniziamo a far cuocere il riso. Portare l’acqua ad ebollizione, salarla e versare il riso. Cuocere secondo i tempi di ciascuna tipologia, poi scolare e mettere in un’ampia terrina, condendo il tutto con un poco di olio evo. Lasciar raffreddare completamente. Poi versare nella terrna con il riso il prosciutto cotto a dadini, il mais dolce, la mozzarella,  i pomodorini precedentemente privati dei semi e tagliati a tocchetti e le olive nere. Mescolare per bene. Aggiungere ancora olio se necessario. Coprire con pellicola alimentare mettere in frigorifero per almeno un’ora prima di consumare l’insalata di riso light senza glutine. In sè la ricetta sarebbe senza glutine, visto che il riso non lo contiene, ma per i celiaci il prosciutto e le olive nere (per i conservanti) sono prodotti a rischio e per questo sono ingredienti che vanno verificati.

*Verificare che sia presente la dicitura “senza glutine”, che abbia il marchio Spiga Barrata o sia presente nel Prontuario dell’Aic.

Focaccia golosa a lunga lievitazione senza glutine

Devo ammetterlo: in un anno di senza glutine obbligato, la confidenza con i lievitati è decisamente migliorata ! All’inizio è stato un vero disastro. Poi man mano, facendo esperimenti, aggiungendo e/o togliendo, sono arrivata ad un punto decisamente soddisfacente. Quella ch vi propongo oggi è una focaccia golosa a lunga lievitazione. Anche nel senza glutine, infatti, è possibile diminuire di molto le quantità di lievito, facendo lunghe lievitazioni ottenendo così un prodotto più digeribile.
Per la mia focaccia golosa a lunga lievitazione senza glutine ho poi usato tonno, olive nere, pomodorini, mozzarella ed origano. Voi potete usare gli ingredienti che preferite.

FOCACCIA GOLOSA A LUNGA LIEVITAZIONE SENZA GLUTINE
focccia golosa a lunga lievitazione senza glutine
Per l’impasto:
250 gr di farina per pane e lievitati senza glutine*
200 ml acqua a temperatura ambiente
2 gr lievito di birra fresco
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaino di miele di acacia bio
un bel pizzico di sale

Per la guarnizione:
1 scatola di tonno al naturale
qb olive nere cotte al forno (no in salamoia)
qb pomodorini datterini
1 mozzarella fiordilatte
origano qb
olio vo qb

Preparazione: in una terrina versare la farina, l’olio ed il miele. Far sciogliere il lievito in poca acqua e versare il tutto nella terrina. Mescolare con una forchetta. Aggiungere quindi il resto dell’acqua poco alla volta, ed infine il sale. Mescolare per bene: dovete ottenere un impasto visibilmente ben idratato, appiccicoso. Versare l’impasto della focaccia golosa a lunga lievitazione senza glutine, in una terrina pulita precedentemente oliata con pochissimo olio evo. Coprire con la pellicola e far lievitare 24 ore in un luogo asciutto e non troppo esposto alla luce. Trascorso questo tempo, prendere l’impasto, toglierlo dalla terrina e versarlo in una teglia precedentemente ricoperta di carta forno. Stenderlo con le mani usndo anche i palmi per distribuirlo bene. Quindi guarnire a piacere. Io ho usato il tonno che ho sbriciolato, i pomodorini datterini, le olive nere, la mozzarella ed una spoverata di origano.
La focaccia golosa a lunga lievitazione senza glutine cuoce in forno a 200° per 18 minuti.

Pizzette di polenta senza glutine

Un aperitivo sfizioso e diverso dal solito. Se vi avanza della polenta o comunque volete provare qualcosa di nuovo, perchè non fare queste pizzette di polenta senza glutine ? Sono facili e gustose.

PIZZETTE DI POLENTA SENZA GLUTINE

pizzette di polenta senza glutineIngredienti:
500 gr di polenta  *
passata di pomodoro qb
mozzarella qb
origano qb
olio evo qb

Preparazione: per realizzare le pizzette di polenta senza glutine, bisogna innanzitutto preparare la polenta seguendo le istruzioni presenti sulla confezione della farina. Una volta portata a cottura, stendere la polenta preparata su una teglia rettangolare ricoperta di carta forno e ottenere uno spessore di 5mm.  Far raffreddare per bene. Con un coppapasta (o un bicchiere) ritagliare tanti cerchi, che saranno la base della pizzette. A parte, far restringere la passata di pomodoro con un po’ di olio evo. Preparare le pizzette, mettendo la passata sui cerchi di polenta e proseguire con mozzarella ed origano. Metterle in teglia e passarle nel forno a 180° per una decina di minuti. E le pizzette di polenta senza glutine sono pronte. Potete poi decidere di prepararle con gli ingredienti che preferite.

* verificare che sulla confezione ci sia la dicitura “senza glutine”, il machio spiga barrata o che il prodotto sia presente nel prontuario Aic.

SFORMATO di VERDURE

Eccomi di nuovo qui ! In questo periodo non riesco ad aggiornare il blog come vorrei, ma conto di essere più presente prestissimo ! dunque, questa volta, abbandono momentaneamente la mia passione, i dolci, per un piatto unico, davvero facile e gustoso.

SFORMATO di VERDURE
Ingredienti per 4 persone.

4 patate
4 carote
4 pomodori
4 zucchine
2 mozzarelle
1 hg prosciutto cotto tagliato finemente
grana grattugiato qb
basilico qb
pan grattato qb
sale e pepe qb
olio evo qb

Preparazione:
Con la mandolina tagliare le patate e le carote ad uno spessore di circa 2 mm. Far bollire dell’acqua, e al momento del bollore, tuffarvi le carote e le patate per 5 minuti. Poi scolare a lasciar raffreddare. Sempre con la mandolina, tagliare pomodori e zucchine (sempre a 2mmdi spessore9 e tenera da parte. Oliare per bene una teglia rettangolare, e spolverizzarla con pangrattato sul fondo e sui lati, eliminando quello in eccesso. Iniziare a foderare la teglia con uno strato di patate ed uno di carote. Spolverizzare con pan grattato. A questo punto mettere le fette di prosciutto ben distese, ed una mozzarella a tocchetti. Ricoprire con uno strato di zucchine e poi di pomodori. Spolverizzare con altro pangrattato. Mettere la seconda mozzarella a tocchetti, qualche fogliolina di basilico ed una spoverata di grana grattugiato a piacere. Prima di cuocere, condire la superficie con un filo d’olio evo. Infornare per una mezz’ora a 180 gradi.