Cupole di Natale senza glutine

Oggi vi presento di dolcetti facilissimi, e adatti al periodo natalizio, con lamponi, cacao e una spolverata di cocco. Sono le cupole di Natale senza glutine. In famiglia hanno riscosso grande successo. Provatele anche voi !!!

cupole-di-natale-senza-glutine

CUPOLE DI NATALE SENZA GLUTINE
Ingredienti (x 4 cupole da cm 6 di diametro)

Per l’impasto:
120 gr farina di riso *
120 gr zucchero semolato
4 uova
250 gr lamponi

Per la glassa:
450 ml acqua
40 gr burro
due cucchiaini di amido di mais
50 gr zucchero
50 gr cacao amaro*

Per decorare:
cocco rapé *

Preparazione: per realizzare le cupole di Natale senza glutine, iniziamo a preparare l’impasto. Si tratta di un semplice pan di spagna senza glutine. In una terrina montare con le fruste elettriche le uova con lo zucchero per una decina di minuti, sino ad ottenere una montata soffice. Aggiungere quindi poco per volta la farina di riso, incorporandola con una spatola. Versare l’impasto negli stampi a cupola. Pulire i lamponi con panno da cucina umido, infarinarli con farina di riso ed inserirli nell’impasto in quantità a piacere. Ricordatevi di tenerli da parte alcuni per la decorazione. Infornare a 180° in modalità statica per 20/25 minuti. Controllare sempre la cottura con uno steecchino. Una volta cotte, far raffreddare completamente prima di sformar le cupole.
Per la glassa: in un tegame far bollire l’acqua. Versarla poco per volta in una ciotola in cui sono stati precedentemente setacciati zucchero e cacao. Mescolare per evitare la formazione di grumi,  riportare sul fornello. Aggiungere l’amido sciolto in poca acqua ed il burro. Continuando a mescolare, attendere che si inizi ad addensare. Mettere le cupole su una gratella sotto la quale collocherete una teglia o un contenitore. Versare la glassa ancora calda sulle cupole sino a glassarle completamente. Prima che la glassa si freddi, cospargere le cupole con il cocco rapè. Prima di servire, decorare con lamponi. Conservare in frigorifero.
Ecco pronte le cupole di Natale senza glutine.

* verificare che ci sia la dicitura “senza glutine”, il machio Spiga Barrata o sia presente nel Prontuario Aic.

Pane di Babbo Natale

Questa è una ricetta che ho preparato spesso in passato. Ve la propongo nella sua versione normal, non senzaa glutine, che non ho ancora sperimentato. Io non posso più mangiare questo pane, ma l’ho preparato per i miei familiari e come sempre, ha riscosso grande successo. E’ la mia personale rielaborazione di numerose ricette che si possono trovare in rete.  Eccovi il pane di Babbo Natale

pane-di-babbo-natale

PANE DI BABBO NATALE

Ingredienti
720 gr semola rimacinata
100 gr di acqua
90gr latte
8 gr sale
un cucchiaino miele di acacia
12 gr lievito di birra fresco
80 gr burro fuso
80 gr olio evo
passata di pomodoro
pasta d’acciughe

Preparazione: Per realizzare il pane di Babbo Natale, bisogna procedere così. In una terrina versare la semola. Sciogliere il lievito in parte dell’acqua. Quindi aggiungere, latte e miele. Mescolare con un cucchiaio e poi impastare a mano, aggiungendo poco per volta il resto dell’acqua. Concludere con olio, sale e burro. Impastare sino ad ottenere un composto liscio. Far lievitare in una ciotola pulita coperto con pellicola per circa 3 ore. Trascorso questo tempo, bisogna dare la forma al pane. Utilizzando metà dell’impasto, e aiutandosi con un mattarello, ottenere la forma di un triangolo. Su un lato, o se prefrerite, sulla punta, collocare una pallina, prendendo un pezzo dall’impasto tenuto da parte, che fungrà da pon pon per il cappello. A metà, collocare una striscia di pane in senso orizzontale, per delimitare il cappello stesso. Altre due palline, poco più sotto, saranno gli occhi, un’altra il naso. Per la barba, stendere l’impasto rimasto, e con un coltello affilato, tagliarlo a striscie, ed arrotolarle su se stesse. Collocarla sul resto dell’impasto, insieme ai baffi, preparati in precedenza. Con un pennello da cucina, spennellare il cappello con passata di pomodoro, e decorare gli occhi con pasta d’acciughe. Date spazio alla vostra fantasia. Far lievitare ancora per circa 45 minuti. Poi infornare a 180° per 35/40 minuti.
Ed il vostro pane di Babbo Natale è pronto.

Biscotti di Natale senza glutine

Questa è la versione rivisitata e corretta dei biscotti di Natale che sino a due anni fa preparavo sempre a Natale. Adesso, ve li propongo in versione senza glutine, così li posso mangiare anch’io 🙂
Cosa ne dite. Vi piacciono i miei biscotti di Natale senza glutine ?

biscotti-di-natale-senza-glutine
BISCOTTI DI NATALE SENZA GLUTINE

Ingredienti:
200 gr  mix per dolci senza glutine *
100 gr fecola -+
120 gr burro a temperatura ambiente
100 gr zucchero
2 uova
aromi a piacere (o scorza di limone, arancia, vaniglia, cannella, zenzero, ecc…)

Per decorare:
pasta di zucchero*
glassa
zuccherini e confettini*
Preparazione: per prepare i biscotti di Natale senza glutine, prepariamo una buona frolla. In una ciotola montare bene il burro con lo zucchero, meglio utilizzando le fruste elettriche. Aggiungere quindi un uovo per volta sino a farlo amalgamare bene. Aggiungere l’aroma scelto e quindi poco per volta il mix per dolci e la fecola setacciate. Lavorare il composto a mano, sino ad ottenere un impasto compatto. Formare un panetto e mettere in frigorifero per almeno 1 ora. Successivamente stenderlo con un mattarello e ritagliare le forme di biscotti che più vi piacciono. Far cuocere per 12 minuti a 180° in forno statico. Far
raffreddare i biscotti su una gratella e poi li potete decorare come più vi piace, con pasta di zucchero, confettini e glassa. Per una glassa veloce potete utilizzare zucchero a velo senza glutine e poco succo di limone o acqua. Mescolare per bene sino ad ottenere un composto nè troppo duro nè troppo liquido, con il quale decorare i biscotti di Natale senza glutine.

* verificare che ci sia la dicitura “Senza glutine” il marchio Spiga Barrata o che il prodotto sia presente nel Prontuario Aic.

Cake di Natale senza glutine

Questo sarà il mio secondo Natale senza glutine e devo ammettere che in un anno ho imparato a gestire impasti di vario genere, dopo l’iniziale smarrimento. Sì, perchè si tratta di un mondo completamente diverso, con impasti che necessitano di liquidi in quantità superiore, essendo composti in maggioranza da amidi… Comunque, questo è il risultato di un altro esperimento. Vi propongo la mia versione del cake di Natale senza glutine, con sorpresa 🙂
cake-di-natale-senza-glutine
CAKE DI NATALE SENZA GLUTINE

Ingredienti:

Per l’impasto al cacao:
2 uova
100 gr  zucchero
50 gr farina di riso *
30 gr fecola di patate*
20 gr cacao amaro*

Per il cake:
3 uova
150 gr zucchero
150 gr farina di riso*
vanillina
la punta di un cucchiaino di lievito per dolci *

Preparazione: per realizzare il cake di Natale senza glutine, iniziamo a preparare la base al cacao. In una terrina montare uova e zucchero con le fuste elettriche, sino a che non aumenteranno di volume. Quindi setacciare insieme farina di riso, fecola e cacao, ed aggiungerle poo per volta alle uova montate, mescolando dall’alto verso il basso con una spatola. Prendere una leccarda da forno, rivestirla di carta forno e versar l’impasto al cacao. Cuocere in forno statico a 170° per 10/12 minuti. Una volta cotto, far raffreddare completamente: quando sarà freddo, ritagliare tante formine a tema natalizio con lo stesso soggetto. Io ho utilizzato l’omino di pan di zenzero, ma potete scegliere quello che preferite. Tenete da parte i soggeti ritagliati e preparate la base per il cake.

Prendere una terrina e montare anche in questo caso con le fruste le uova con lo zucchero per una decina di minuti. Setacciare il lievito ed unirlo alla farina di riso ed alla vanillina. Versare poco per volta nelle uova montate, con l’aiuto di una spatola. Prendere una teglia da plumcake e rivestirla di carta forno: Versare 1/4 dell’impasto del cake nello stampo. Prendere i soggetti natalizi ritagliati dall’impasto al cacao  e collocarli in piedi senza lasciare spazio all’interno dello stampo, spingendo un poco sul fondo. Devono essere tutti alla stessa altezza.
Quindi, versarvi sopra il resto dell’impasto . Infornare a 180° per una ventina di minuti. Vale sempre la prova stecchino. Una volta cotto, sformare il cake di Natale senza glutine e spolverizzarlo con un mix di zucchero a velo e cacao prima di servire.