Aumentano le esportazioni agroalimentari

Vino, ortofrutta, pasta ed olio d’oliva: sono questi, secondo Coldiretti, i prodotti alimentari italiani più esportati al mondo. Circa 2/3 dell’intero fatturato riguardano esportazioni in area Ue, mentre il resto riguarda i paesi extra Ue, con gli Usa su tutti. vino

Secondo un’analisi della stessa Coldiretti, su base di dati Istat, nei primi sette mesi di quest’anno, le esportazioni sono aumentate del 7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, nonostante l’embargo messo in atto dalla Russia. Si prevede che entro fine anno si batterà il record di 36 miliardi di euro per quanto riguarda il valore delle esportazioni.pasta

Questo, anche, si dice, grazie ad Expo ed al “traino” del turismo. Sia le esportazioni alimentari che il turismo, infatti, avrebbero avuto benefici proprio dall’Esposizione Universale, che, lo ricordiamo, si chiuderà il prossimo 31 ottobre.

Focaccia senza glutine

Sarà una coincidenza, ma da quando utilizzo il miele invece dello zucchero, gli impasti lievittati (pane, pizza, focaccia, ecc) senza glutine sono più soffici, lievitano molto meglio e sono davvero più gustosi. Così, dopo vari esperimenti (per ora con farine dietoterapeutiche, poi mi cimenterò anche con altre), questa è la mia ricetta preferita per la focaccia senza glutine

FOCACCIA SENZA GLUTINE

focaccia senza glutineIngredienti:
300 gr  farina per pane senza glutine
200 ml acqua
12 gr lievito di birra fresco
2 cucchiai olio evo
1 cucchiaino raso di miele
3 gr sale

Preparazione: versare la farina in una ciotola. Sciogliere il lievito in parte dell’acqua, aggiungendovi anche il miele. Versare sulla farina e cominciare a mescolare con un cucchiaio di legno. Poi, aggiungere il resto dell’acqua poco per volta e l’olio. Amalgamare per bene. Per ultimo, inserire il sale nell’impasto, continuando ad impastare. Stendere l’impasto su una teglia. Farlo lievitare in forno a 30° per un’ora, un’ora e mezza. Poi togliere da forno, cospargere la superficie di sale grosso ed infornare nuovamente, questa volta a 180° per 20 minuti. E la focaccia senza glutine è pronta per essere farcita o mangiata liscia.

Castagnaccio

Un classico di stagione, anche se dal clima di questi giorni non sembrerebbe essere autunno: il castagnaccio. Da tempo non lo facevo, ma avendo in casa la farina di castagne, la prima idea è stata proprio quella di prepararlo. Questa la mia versione: non ho aggiunto il rosmarino, che si uttilizza abitualmente, perchè in questa preparazione proprio non mi piace.  E a voi ? Come piace il castagnaccio ?

CASTAGNACCIO
castagnaccioIngredienti:
400 gr di farina di castagne Molino Rossetto
600 ml di acqua
5 cucchiai olio d’oliva
un pizzico di sale
una manciata di gherigli di noce
una manciata di uvetta sultanina

Preparazione:

Miscelare la farina di castagne con poca acqua, aggiungendone mano a mano, sino ad ottenere una pastella liscia. Aggiungere l’olio ed il sale, mescolando sino ad amalgamare.
Versare il composto in una teglia unta con olio. Sulla superficie mettere le noci e l’uvetta, quest’ultima precedentemente ammollata in acqua e asciugata.
Infornare a 180° per 30/35 minuti in modalità forno statico.