Torta paradiso senza glutine

Un classico intramontabile. Una torta che ho sempre amato, che ricorda l’infanzia.
La torta paradiso. Qui, farcita con panna e miele per renderla più golosa.
Questa volta, però, vista la mia necessità, ho preparato la torta paradiso senza glutine.
Provatela. Non vi accorgerete assolutamente della differenza. Il pan di spagna è soffice e friabile come una nuovola, la crema golosa e spumosa. Come dolce per la domenica direi che la torta paradiso senza glutine è davvero ideale. E allora, ecco la ricetta !

TORTA PARADISO SENZA GLUTINE

Ingredienti:
torta paradiso senza glutine
90 gr farina di riso finissima *
90 gr zucchero
3 uova
250 ml panna fresca da montare *
2 cucchiai abbondanti di miele
zucchero a velo qb *

Preparazione:

Separare i tuorli dagli albumi. Montare per almeno 15 minuti con la frusta eletrica i tuorli con lo zucchero, sino ad ottenere un composto molto spumoso. A parte montare gli albumi. Aggiungere ai tuorli, poco per volta, la farina di riso setacciata. Mescolar dal basso verso l’alto, incorporando per bene il tutto. Infine, aggiungere in tre volte gli albumi, sempre mescolando dal basso verso l’alto per non far smontare la massa. Versare l’impasto in una teglia ricoperta di carta forno ed infornare a 170° per 20/25 minuti. Come sempre, dipende dal tipo di forno.
Una volta cotta la torta, fatela raffreddare su una gratella. Poi, tagliatela a metà e farcite con la panna montata che avrete precedentemente montato insieme al miele. Conservare in frigo. Prima di servire, spolverizzare la torta paradiso senza glutine con zucchero a velo.

* I prodotti contrassegnati dall’asterisco devono essere senza glutine. Pertanto devono avere sulla confezione il marchio spiga barrata, contenere la dicitura “senza glutine” o essere presenti nel prontuario dell’Aic.

Zuccotto alle fragole

Rieccomi sul blog, dopo alcuni giorni di assenza causa influenza…
Ma rimettiamoci subito in pista. Per il fine settimana non potevo non proporre un dolcetto.
Questa volta si tratta di un dolce che apparentemente può sembrare complicato, ma che, se seguirete passo passo le indicazioni, alla fine non lo sarà così tanto.
Un soffice zuccotto alle fragole, per questo inizio di primavera.

ZUCCOTTO alle FRAGOLE
zuccotto alle fragoleIngredienti

Per il pan di spagna:
4 uova
120 gr zucchero semolato
120 g farina 00

Per la crema:
400 ml latte intero
60 gr zucchero
1 cucchiaino da caffè di miele di acacia
60 gr fecola di patae
i semi di mezza bacca di vaniglia
150 ml panna da montare

250 gr fragole fresche

Preparazione.
Iniziamo con il pan di spagna, separando i tuorli dagli albumi.
Montare i tuorli con lo zucchero per almeno 10 minuti, sino ad ottenere una crema spumosa.
A parte, montare gli albumi a neve. Aggiungere ai tuorli poco per volta la farina, mescolando sempre dal basso verso l’alto. Infine, aggiungere gli albumi, sempre poco per volta, e sempre amalgamando dal basso verso l’alto per non farli smontare. Versare l’impasto in una teglia rivestita di carta forno. Infornare a 170° per 20 minuti circa.  Far raffreddare completamente prima di utilizzarlo.

Per la crema: in una terrina mescolar lo zucchero, il miele e la fecola, con le bacche di vaniglia. A parte, far intiepidire il latte. Versarlo a filo sul composto di zucchero-fecola-miele, mescolando per bene. Rimettere il tutto sul fuoco, sino a far addensare. Far raffreddare. Quindi montare la panna e aggiungerla alla crema ottenuta. Tenere in frigorifero sino all’assemblaggio del dolce.

Come assemblare il dolce.
Tagliare il pan di spagna in fette verticali, di circa 4 mm di spessore. Foderare uno stampo per zuccotto o una ciotola a forma semisferica con pellicola alimentare. Iniziare dal centro e posizionare le fette di pan di spagna, sino a ricoprire l’intera superficie dello stampo. Versarvi parte della crema ottenuta, e aggiungere le fragole precedentemente mondate, tagliate e fate macerare in poco zucchero. Fare uno strato con altre fette di pan di spagna. Mettere altra crema e fragole, e chiudere il fondo del dolce con altro pan di spagna. Coprire con pellicola. Tenere in frigo per alcune ore. Prima di servire, sformare su un piatto di portata e spolverizzare con abbondante zucchero a velo.

CUPCAKES con PERE e CIOCCOLATO

Eccomi di ritorno con un’altra idea dolce. Lo spunto me l’ha dato la nuova collezione “Crea & decora i tuoi dolci”. La ricetta l’ho tratta da lì, anche se ho modificato alcuni ingredienti e quantità secondo il mio gusto personale. Ve la propongo così come l’ho realizzata io.

CUPCAKES con PERE e CIOCCOLATO

Ingredienti:
150 gr farina 00
50 gr frumina
5 uova
180 gr zucchero semolato
1 bustina vanillina
70 gr burro fuso
50 gr cioccolato in piccoli pezzi
2 pere williams a dadini
250 ml panna liquida
200 gr cioccolato fondente
confettini, momperiglia, codette a piacere

Preparazione:
Separare albumi e tuori. Montare a neve ben ferma gli albumi, e a parte, invece, montare a lungo i tuorli con lo zucchero, sino ad ottenere una crema spumosa. Setacciare farina e frumina ed aggiungere poco per volta al composto di tuorli. Aggiungere la vanillina ed il burro fuso, mescolando bene per incorporare il tutto. Infine, mettere gli albumi, mescolando dall’alto verso il basso per non farli smontare, il cioccolato in piccoli pezzi e le pere. Prendere una teglia da muffin, mettere i pirottini di carta e riempirli per 3/4. Infornare a 180° per circa 15 minuti a forno statico. Far poi raffreddare i tortini su una gratella. A parte, far scaldare la panna. Spezzettare i 200 gr di cioccolato fondente in una terrina e versarvi sopra la panna bollente. Mescolare bene sino a completo scioglimento del cioccolato. Una volta raffreddato il composto, montarlo per almeno 15 minuti con le fruste elettriche in modo da ottenere una cream soffice. Mettere la crema in una sac à poche con bocchetta larga, e decorare i cupcakes. Aggiungere poi confettini, momperiglia, codette o altro a piacere.

NUVOLA BIANCA (Meringata)

E’ molto tempo che non riesco ad aggiornare il blog, seppure in questo periodo abbia continuato a cucinare e a sperimentare anche cose nuove. Oggi però volevo proporre la mia personale versione della meringata, che ho preparato in vista di un’occasione speciale. Una vera e propria “nuvola bianca”.

NUVOLA BIANCA (Meringata)

Ingredienti:
200 gr di meringhe (se non avete tempo di farle, al limite, potete anche acquistarle)
500 gr di gelato fiordilatte
250 gr + 250 gr di panna da montare

Preparazione: sbriciolare le meringhe grossolanamente e metterne la metà all’interno di uno stampo a cerniera precedentemente rivestito di pellicola per alimenti. Mettere il gelato (possibilmente prodotto in casa, altrimenti potete utilizzare quello della vostra gelateria di fiducia) in una ciotola e mescolarlo sino ad ammorbidirlo un poco. Montare i primi 250 gr di panna e quindi, incorporarla poco alla volta al gelato, in modo tale da ottenere una crema soffice. Versarla sulla base di meringhe e ricoprire la superficie con quelle rimanenti sbriciolate. Mettere lo stampo in freezer per almeno 5 ore. A questo punto, togliere la torta dallo stampo, montare il resto della panna, e decorare a piacere. Collocare nuovamente in freezer per altre 3 ore prima di servirla.