Sbriciolata alle pere e cioccolato senza glutine

Oggi vi propongo un dolce che mi è subito piaciuto. Non avevo ancora sperimentato la sbriciolata senza glutine, e devo dire che è stata subito “buona la prima” ! Un dolce momento per la colazione, la merenda o in chiusura di un pasto. Ecco la mia sbriciolata alle pere e cioccolato senza glutine. Cosa ne pensate ?


SBRICIOLATA ALLE PERE E CIOCCOLATO SENZA GLUTINE
Ingredienti:
Per la sbriciolata:
150 gr farina per dolci senza glutine *
70 gr farina di riso *
70 gr farina finissima di mais *
2 uova                                                                                                                                  100 gr burro a temperatura ambiente
100 gr zucchero
30 gr nocciole tritate

Per il ripieno:
4 pere
70 gr cioccolato fondente *
70 gr zucchero
1 bacca di vaniglia

zucchero a velo*

Preparazione. Per la sbriciolata alle pere e cioccolato senza glutine, iniziamo dall’impasto: in una ciotola capiente, versare le farine, lo zucchero, le uova, le nocciole ed il burro. Lavorare a mano, cercando di formare un composto dapprima sabbioso, poi un po’ più compatto, ma sempre grossolano. Mettere in frigorfero per 30 minuti.  Preparare il ripieno: sbucciare le pere, e metterle in una casseruola tagliate a tocchetti con lo zucchero e la vaniglia. Far cuocere una decina di minuti. Togliere dal fuoco e far raffeddare. Una volta freddo, togliere dal frigorifero il composto precedentemente preparato. Foderare una teglia di cartaforno (o imburrarla): versare metà del composto della sbriciolata (se dovesse risultare troppo compatto, sbriciolarlo ulteriormente) sino a coprire l’intera superficie e versarvi le pere. Aggiungere il cioccolato tritato e poi coprire il tutto per bene con il resto dell’impasto della sbriciolata. Infornare a 180° per 25/30 minuti, a seconda del forno. Sfornare e servire la sbriciolata alle pere e cioccolato senza glutine spolverizzata di zucchero a velo.

*Verificare che ci sia la dicitura “senza glutine”, che ci sia il marchio Spiga Barrata, o sia presente nel Prontuario Aic

Confettura di pere

Da molti anni nel mio giardino c’è una pianta di pere: alterna annate la cui produzione è quasi nulla ad altre in cui è decisamente abbondante. Quest’anno è il caso di quest’ultima. Quindi, dopo aver regalato pere a tutto il vicinato, adesso prepariamo la confettura per l’inverno. E’ molto delicata ed io l’adoro.  E visto che non posso utilizzare le pectine in commercio, ho utilizzato quella naturale, con il metodo della nonna: la mela ! Ecco la mia confettura di pere !

CONFETTURA DI PERE
confettura di pere
Ingredienti:

1kg di pere già sbucciate, private del torsolo e tagliate a tocchetti
350 gr di zucchero
succo di 1 limone bio
1 mela

Preparazione: Procedere alla sterilizzazione dei vasetti di vetro che utilizzerete per conservare la confettura, collocandoli in un’ampia pentola insieme ai relativi coperchi. Ricoprire d’acqua, e mettere a bollire: dall’ebollizione calcolare una ventina di minuti. Scolarli con una pinza e tenere vastti e coperchi capovolti all’ingiù su un telo da cucina pulito. Farli raffreddare completamente. Neel caso dovessero restare gocce d’acqua all’interno, asciugare bene una volta freddi. Per la confettura, mettere le pere, lo zucchero e la mela (qust’ultima grattugiata finemente) in una grossa pentola. Portare ad ebollizione la confettura e versarvi il succo di limone filtrato. Continuare la cottura della confettura di pere per 30 minuti a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto. Con un mestolo o un grosso cucchiaio versare quindi la confettura di pere ancora bollente nei vasetti, chiuderli immediatamente per bene, e capovolgerli. Far raffreddare completamente la confettura di pere prima di girare i vasetti. Attendere una quindicina di giorni prima di consumarla.

Crostata pere e cacao senza glutine

Autunno: adoro i profumi ed i colori di questa stagione. Adesso che ci sono le pere, poi, le utilizzo in molti modi. Non poteva mancar eun classico, leggermente rivisitato. Ho trasformato la torta in crostata, ma il gusto non è da meno. Qui la mia versione della crostata pere e cacao senza glutine.

CROSTATA PERE e CACAO SENZA GLUTINE

Ingredienti:
Per la frolla:
200 gr farina x dolci senza glutine *
100 gr zucchero
100 gr burro freddo
1 uovo intero + 1 tuorlo a temperatura ambiente

Per la pasta al cacao:
50 gr fecola senza glutine *
25 gr cacao senza glutine *
60 gr zucchero
1 uovo
50 gr burro

Per le pere:
4 pere coscia
300 ml acqua
50 ml rum
50 gr zucchero

torta pere e cacao senza glutinePreparazione: Iniziare a sbucciare le pere, tagliandole a metà. Con uno scavino togliere la parte centrale del torsolo. Mettere le pere in una pentola con acqua, zucchero e rum. Dal bollore far cuocere a fuoco basso per 15/20 minuti: devono essere morbide ma non molli. Far raffreddare le pere nel liquido di cottura.
Poi, preparare la base di pasta frolla: su una spianatoia formare una fontana con la farina x dolci senza glutine. Al centro mettere burro e zucchero  cominciare ad impastare a mano. Aggiungere l’uovo intero ed il tuorlo, e coninuare ad impastare sino ad ottenere un composto omogeneo. Sistemarlo fra due fogli di carta forno e stenderlo con il mattarello. Sistemare la base in uno stampo per crostate. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta.Mettere in frigorifero per 20 minuti.  A parte, preparare la pasta al cacao: mettere a bagnomaria una ciotola con uova e zucchero. Sbattere con una frusta manuale per circa 10 minuti. Togliere dal fuoco e aggiugervi la fecola ed il cacao precedentemente setacciati. Infine, il burro. Togliere la base di frolla dal frigorifero e versarvi la pasta al cacao. Sistemare le pere, facendo una leggera pressione per inserirle bene nell’impasto. Infornare a 180° per 20 minuti.

* verificare che sulla confezione ci sia la dicitura “senza glutine”, che sia presente nel prontuario Aic o che abbia il marchio Spiga Barrata.

Crostata pere e amaretti con crumble

In un fine settimana uggioso che si fa ? Io cucino.  Questa volta vi propongo una
CROSTATA pere e amaretti con crumble

Ingredienti.
Crostata pere e amaretti con crumble

Per la frolla:
350 gr farina 00
100 gr burro a temperatura ambiente
100 gr zucchero
2 uova
i semi di mezza bacca di vaniglia

Per la composta di pere:
4 pere di media dimensione
50 gr di amaretti
70 gr zucchero

Preparazione:
Iniziamo a preparare la composta. Mondare le pere e tagliarle a tocchetti.
Metterle in una casseruola con lo zucchero e far cuocere per almeno una ventina di minuti a fiamma media, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere gli amaretti sbriciolati e far cuocere ancora per 5 minuti. Togliere la composta dalla casseruola e metterla in una terrina. Farla raffreddare.

Preparare la frolla. Io ho usato un metodo diverso, veloce ed efficace. Montare il burro con lo zucchero sino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungere le uova, una per volta, amalgamando per bene il tutto e la vaniglia. Infine, aggiungere la farina. Mescolare per un poco e poi impastare a mano. Si raggiunge una consistenza perfetta. Stendere la frolla con il mattarello e sistemarla nella teglia da crostata. Bucherellare il fondo con una forchetta.  Mettere il tutto in frigo per 30ì. Trascorso questo tempo, togliere la frolla dal frigo, versarci la composta di pere e amaretti fredda. Con una grattugia a fori grandi, grattugiare la frolla rimasta sulla superficie della crostata. Infornare a 170′ per 25 minuti.