Duetto di riso vegetariano

Estate, tempo di insalate di verdura, di riso, di pasta. Ma per non appesantirci troppo, cosa ne pensate di questa ricetta ? Come sempre di facile esecuzione. Ho utilizzato un “duetto di riso”, ovverosia due tipi di riso, Carnaroli e Venere, insieme, non solo pr dare un tocco diverso a livello cromatico, ma, soprattutto, a livello di gusto.  E vi assicuro che è veramente buono. Fatemi sapere cosa ne pensate del mio

DUETTO DI RISO VEGETARIANO
duetto di riso vegetarianoIngredienti:
200 gr di riso Carnaroli
100 gr di riso Venere
60 gr piselli
60 gr fagiolini
2 carote
8 pomodori datterini
60 gr mais
olio evo qb

Preparazione:  Far bollire e portare a cottura, in pentole separate, i due risi. Scolarli e farli raffreddare, sempre separatamente, condendo con un filo di olio evo.
A parte, sbollentare piselli, fagiolini e le carote, queste ultime tagliate a dadini, per 7 minuti in acqua bollente. Scolare e far saltare in padella con poco olio evo ed un pizzico di sale. Far raffreddare. Nel frattempo, tagliare i datterini. In un’ampia insalatiera versare il riso Carnaroli ed il riso Venere, il mais, i pomodorini, e l verdure saltate in padella (piselli, fagiolini e carote). Mescolare per bene e servire.
Ovviamente, potete utilizzare tutte le verdure che volete, quelle indicate sono solo un esemp

Quiche primavera

Primavera, tempo di scampagnate, pic-nic e gite fuori porta. Se preferite portarvi dietro qualcosa da mangiare, vi suggeisco questa quiche di verdure. Ottima, ovviamente, anche in altre occasioni.
Asparagi, carote, piselli e datterini, i protagonisti della mia

QUICHE PRIMAVERA

Ingredienti:
un rotolo di pasta sfoglia
6 asparagi
70 gr piselli freschi (o surgelati)
2 carote
6 pomodori datterini
150 gr ricotta vaccina
20 gr parmigiano grattugiato
3 uova
sale e pepe qb
latte qb
quiche primaveraPreparazione: sbollentare gli asparagi, le carote (precedentemente tagliate a rondelle o dadini) ed i piselli. Far raffreddare. Tagliare gli asparagi a tocchetti. In una boule mescolare la ricotta, le uova, il parmigiano. Se necessario, aggiungere due o tre cucchiai di latte. Aggiungere asparagi, carote e piselli, e mescolare delicatamente. Salare e pepare. Foderare una teglia con la pasta sfoglia: versarvi la crema di verdura. Tagliare i pomodori datterini e inserirli nella torta. Infornare a 180° per circa 20/25 minuti.

Vellutata patate e piselli

Eccomi, finalmente, dopo diverso tempo, con una ricetta. Si tratta di una vellutata, veloce e gradevole da mangiare in questo periodo freddo.

VELLUTATA  PATATE e PISELLI

Ingredienti per 4 persone:

5 patate a pasta gialla di dimensioni medie
250 gr di piselli (vanno bene anche quelli surgelati)
1 scalogno
brodo vegetale qb (preparato con acqua, costa di sedano, cipolla e carota)
saleqb                                                                                                                                              olio evo qb
crostini

010 (2)

Preparazione:
In una casseruola far imbiondire lo scalogno tritato  finemente in poco olio evo e poi stufarlo leggermente sino a che non diventa trasparente, aggiungendo un filo di brodo vegetale precedentemente preparato.
Aggiungere i piselli, farli saltare un poco, e quindi le patate tagliate a tocchetti. Coprire a filo le verdure con il brodo. Coprire e dal bollore, far cuocere per una ventina di minuti. Regolare di sale.
Con il mixer, frullare il tutto. Servire con crostini di pane.

RISOTTO con CREMA di PISELLI

Adoro i risotti. Questa volta ho voluto sperimentarne uno, in modo diverso rispetto al solito.
Ho frullato i piselli in modo da creare una crema che andasse ad avvolgere i chicchi di riso.
Buon appetito !

RISOTTO con CREMA di PISELLI

Ingredienti per 4 persone:
320 gr riso
250 gr piselli surgelati
1 scalogno
mezzo bicchiere vino bianco
olio evo qb
brodo vegetale qb
burro qb
parmigiano grattugiato qb
sale e pepe qb

Preparazione: in un tegame far appassire lo scalogno tritato finemente. Aggiungere quindi i piselli e far cuocere, insieme ad un poco di brodo vegetale per una decina di minuti, sino a che si ammorbidiranno. Con il minipimer, frullare bene i piselli (se troppo asciutti, aggiungere ancora poco brodo). A parte far tostare il riso con ancora un poco di scalogno. Sfumare con vino bianco e procedere alla cottura aggiungendo man mano il brodo vegetale. A metà cottura, versare metà della crema di piselli ottenuta. Ultimare la preparazione del risotto. mantecare alla fine con il resto della crema di piselli, il burro ed il parmigiano. Aggiustare di sale e pepe prima di servire.