Mini tatin di pomodorini

Oggi voglio riproporre uno stuzzichino, antipasto, o piatto unico – dipende dai punti di vista e soprattutto dalla fame che si ha – che preparo spesso in questa stagione, in quanto facile e veloce da realizzare. Il nome altisonante potrebbe far pensare a chissà cosa, ma la preparazione è davvero semplicissima. Io la propongo in versione monoporzione.

MINI TATIN di POMODORINI

Ingredienti (x 4 persone):
1 rotolo di pasta sfoglia,
oltre una ventina di pomodorini
timo qb
olio evo qb
sale e pepe qb

Preparazione: far saltare in pomodorini in una padella con un filo d’olio ed una manciata di timo fresco sino a che si insaporiscano un poco. Disporli nelle tegliette per le crostatine monoporzione (ma è possibile usare una teglia grande e fare una tatin unica). Ritagliare quattro cerchi dalla sfoglia grandi quanto lo stampo e collocarne uno su ciascuna teglietta coprendo i pomodorini per bene. Infornare a 180° per una ventina di minuti, sino a che si cuoce la sfoglia per bene.
Una volta fuori dal forno, rigirare la mini tatin su un piatto, salare e pepare. Servire tiepida.
Nota: nel caso in cui non si usassero pomodorini, ma pomodori normali, sarebbe meglio tagliarli a metà, visto che altrimenti si avrebbe uno spessore davvero eccessivo.

INSALATA di PASTA “FRESH”

Poche cose nel frigorifero ? Caldo ? Una piccola idea potrebbe essere questa

INSALATA di PASTA “FRESH”

Ingredienti (x 4 persone):
320 gr di pasta (fusilli o mezzemaniche)
una decina di pomodorini
una manciata di olive nere
1 mozzarella
filetti di acciuga sott’olio
alcune foglie di basilico
olio evo qb
sale e pepe qb

PREPARAZIONE: lessare normalmente la pasta, poi scolarla e farla raffreddare in una ciotola, condita con un filo d’olio. A parte tagliare a cubetti la mozzarella, snocciolare e tagliare a pezzettini le olive nere, i pomodorini (ai quali avrete tolto i semi), e spezzettare a mano il basilico. Aggiungere i filetti di acciuga tagliati a metà. Condire con olio, sale e pepe quanto basta. Versare il tutto sulla pasta, amalgamando per bene prima di servire.