Goloso fine settimana

Nuovo appuntamento con i suggerimenti per un goloso fine settimana. Questa volta ce ne sono numerosi, sparsi in giro per l’Italia. Vi ricordo che se volete segnalarmi manifestazioni a carattere enogastronomico della vostra zona, potete inviare una mail all’indiizzo mail [email protected]

pastaSi apre oggi, 29 settembre, a Foligno, la diciottesima edizione de “I Primi d’Italia – Festival Nazionale dei Primi Piatti”. Sino a domenica 2 ottobre, saranno proposte al pubblico degustazioni, lezioni di cucina, showcooking, spettacoli ed intrattenimento.  Saranno inoltre allestiti i “Villaggi del gusto” (pasta fresca e ripiena, polenta, gluten free, gnocchi, primi di mare, riso, tartufo, ecc…). Presenti anche gli chef stellati Mauro Uliassi, Gianfranco Vissani, Emanuele Mazzella e Riccardo Agostini. Fra gli showcooking in programma segnaliamo quelli di Gianfranco Vissani, Anna Moroni e Sonia Peronaci.  Info e programma completo su www.iprimiditalia.it

–  A Roma, invece, sabato 1 e domenica 2 settembre, si svolgono i Gluten Free Days, evento dedicato al senza glutine ed al wellness food.  Al Salone delle Fontane (Eur),  sono previstiapprofondimenti medico-scientifici, showcooking, degustazioni  e corsi di cucina, con lo screening diagnostico, oltre alla presenza di chef e food blogger del settore, ed uno sportello psicologico. www.glutenfreeday.it

–  Sempre sabato e domenica, torna l’evento “Caseifici Aperti”: si tratta di un’iniziativa che parmigiano reggianoconsentirà al pubblico di visitare i caseifici che producono Parmigiano Reggiano.  Saà possibile incontrare i casari ed acquistare direttamente il prodotto. I caseifici partecipanti, propongono inoltre una serie di eventi. L’elenco completo, è disponibile all’indirizzo
http://www.parmigiano-reggiano.it/caseifici/caseifici_aperti_3/ext/CaseificiAperti/default.aspx 
Inoltre, nei due giorni di evento, il Consorzio del Parmigiano Reggiano aprirà al pubblico con attività di animazione, visite alla mostra di attrezzi storici e degustazioni.

– Infine, domenica 2 ottobre a Chiavenna, in Valchiavenna si svolgerà la quinta edizione del “Dì de la brisaola”. Sarà proposto al pubblico un itinerario alla scoperta di questo prestigioso prodotto locale. Qui infatti, si chiama brisaola, per distinguerla dalla bresaola prodotta in Valtellina. www.didelabrisaola.it

– La prossima settimana, invece, martedì 4 ottobre a Bologna , si svolgerà il quinto “Festival del tortellino”. A Palazzo Re Enzo sarò un trionfo di tortellini, pasta ripiena in genere e pasta fresca, proposti da 23 diversi chef.

Week-end goloso

Anche questo week-end sono davvero numerosi gli appuntamenti golosi in giro per l’Italia. Come d’abitudine, ve ne segnalo qualcuno, che potrebbe diventare una delle vostre possibili mete. Qusta volta si passa dal tartufo al pane, ai biscotti, arrivando al gluten free (e non solo)

Al via ad Alba l’85esima edizione della Fiera Internazionale del Tartufo.  Sino al 15 novembre, la città piemontese sarà al centro dell’attenzione per questo suo storico e prezioso prodotto. Oltre al Mercato del Tartufo, sono in programma venti di folklore, show, di arte e cultura e showcooking, presentazione di libri, incontri con chef, e degustazioni. Fra gli chef presenti, segnaliamo Ugo Alciati, Christian e Manuel Costardi, Massimo Musso. Gualtiro Marchesi presenterà il proprio libro “La Cucina Italiana. Il Grand ricettario”. Prevista anche la partecipazione di Davide Oldani, Ernst Knam, Marcello Ferrarini (chef gluten free) e chf Rubio. Il programma completo sul sito: www.fieradeltartufo.org

paneRestiamo in Piemonte. A Torino, oggi e domani, sabato 10 e domenica 11 ottobre, va in scena la seconda edizione di “Una Mole di pane”. Si tratta di una vetrina di lievitati di eccellenza artigianale. L’evento si svolge nel Cortile del Maglio in via Vittorio Andreis. In programma, oltre alla degustazione ed alla vendita dei prodotti, anche incontri, conferenze ed eventi didattici.

Il mondo del “senza glutine” o “gluten free”, si ritrova in questo fine settimana a Roma. Il Palazzo dei Congressi, infatti ospita l’edizione 2015 dei “Glutn Free Days”. Sarà dato spazio a cibi ed alle buone pratich contro tutte le intolleranze. Quindi, sono solo senza glutin, ma nche bio, vegetariano e vegano.  Oggi, sabato 10, è in programma un convegno scientifico sul tema delle intolleranze alimentari, le patologie ad esse correlate, e la dieta senza glutine e regimi particolari.  Ma i Gluten Free Days saranno anche: corsi di cucina, show cooking,workshop e altro ancora. Info: www.glutenfreeday.it

biscottiSi è aperta ieri ad Alessandria l’edizione 2015 del Salone Nazionale del Biscotto. Obiettivo è quello di valorizzare i prodotti tipici. Sino a domani, domnica 11 ottobre, in via Martiri, saranno presnti oltre venti maestri pasticceri, che proporranno le proprie produzioni. Previsti anche eventi di diverso genere, fra showcooking e altro.

Conferenza Internazionale sulla Nutrizione

 
Si è aperta oggi a Roma la seconda Conferenza Internazionale sulla Nutrizione, oganizzata dalla Fao e dall’Oms,  alla quale prendono parte oltre 170 paesi. I rappresentanti degli stessi hanno concordato per attivare una serie di impegni concreti, adottando al contempo raccomandazioni sulle politiche e gli investimenti, per fare in modo di garantire che tutti, senza esclusioni, abbiano accesso a diete più sane e sostenibili.
grano
E’ stata adottata la Dichiarazione di Roma sulla Nutrizione: prevede il diritto di tutte le persone ad avere accesso ad un’alimentazione sicura, sufficiente e nutritiva. La Dichiarazione, inoltre, impegna i governi a prevenire la malnutrizione in tutte le sue forme.

Le raccomandazioni, invece, sono inserite in un Quado Operativo, che riconosce ai governi il ruolo, ma soprattutto, la responsabilità, di affrontare i problemi e le sfide della nutrizione, dialogando con la società civile, il settore privato  le comunità colpite. Sono delineate 60 azioni raccomandate che i governi dovrebbero inserire nei piani nazionali di politiche legate alla nutrizione, alla sanità, all’agricoltura, all’istruzione, allo sviluppo ed agli investimenti.

Sia la Dichiarazione dhe il Quadro, sono il risultato finale di oltre un anno di negoziati fra i rappresentanti degli stati membri e Fao ed Oms. E’ stato riconosciuto che, nonostante alcuni passi avanti, rispetto alla prima Conferenza, svoltasi nel 1992, i progressi nella lotta contro la malnutrizione siano stati insufficienti.

Da Roma, inoltre, è giunto l’auspicio che anche l’Assemblea Generale dell’Onu possa adottare la Dichiarazione di Roma ed il Quadro Operativo, dichiarando il decennio 2016-2025 di Azione sulla Nutrizione.

Short Food Movie di Expo a Roma

Nei giorni scorsi il Festival Internazionale del Film di Roma ha dato spazio ad un evento legato al progetto denominato “Short Food Movie – Feed your Mind, Film your plane”, promosso dalla Fondazione Cinema per Roma  e dal Centro Sperimentale di Cinematografia nell’ambito di Expo Milano 2015. Logo Expo Attraverso il sito www.shortfoodmovie.expo2015.org, infatti, si raccolgono brevi video (della durata compresa fra i 30 secondi ed il minuto), ispirati a quello che sarà il filo conduttore di Expo, ovverosia “Nutrire il Pianeta, Energia per la vita”. A Roma è stato proposto il video “Planet-Life-Save” del brasiliano Andrio Robert, vincitore del primo concorso  lanciato da “Short Food Movie”. Un nuovo contest si svolgerà dal 10 novembre al 10 marzo 2015. Chiunque potrà caricare sul sito www.shortfoodmovie.expo2015.org un breve video di sensibilizzazion sui temi dell’Expo. I filmati possono essere realizzati con videocamere, fotocamere, smartphone, tablet, ecc… Tutti faranno parte del palinsesto di una grande video-installazione che si troverà in uno dei padiglioni dell’esposizione milanese. I 15 video più votati saranno presi in esame da una giuria di qualità: gli autori dei migliori tre video vinceranno un viaggio a Milano e biglieetti di ingresso ad Expo 2015.