Onu: una persona su nove soffre la fame

Secondo il rapporto Onu pubblicato alcuni giorni fa dal titolo “Lo Stato dell’insicurezza alimentare nel mondo”, una persona su nove sul nostro pianeta soffre la fame. Un totale di 805 milioni di persone.riso 2  Negli ultimi dieci anni il numero è diminuito (si parla di 100 milioni in meno nell’ultimo decennio),  ma sono ancora dati, questi,  che devono far riflettere.
Il rapporto è la summa di un lavoro congiunto fra le agenzie Onu di Roma: l’Organizzazione per l’Alimentazione e l’Agricoltura (Fao), il Fondo Internazionale per lo sviluppo agricolo (Ifad) ed il Programma Alimentare Mondiale (Pam).  Nel rapporto si dice che sinora sono stati 63 i paesi in via di sviluppo che hanno raggiunto l’obiettivo di sviluppo del millennio, che prevede di dimezzare la percentuale delle persone sottonutrite entro il prossimo anno. Altri sei paesi potrebbero raggiungere questo traguardo proprio nel 2015.
Un altro dato emerso da questo studio evidenzia come l’accesso delle popolazioni al cibo sia migliorato nei paesi in cui si è verificato un progresso economico globale, specialmente in Asia orientale e sud-orientale.  Miglioramenti sostanziali anche in America Latina ed Asia Meridionale, mentre più indietro sono l’Africa sub-sahariana, e l’Asia.
Il rapporto inoltre sottolinea che per sconfiggere la fame, è necessario creare un ambiente favorevole ed un approccio integrato che prevede investimenti sia pubblici che privati per aumentare la produttività del settore agricolo, accesso alla terra, ai servizi, alla tecnologia d al mercato.

Eventi del week-end

Sono davvero numerosi gli appuntamenti di questo fine settimana sparsi in giro per l’Italia.
Ne segnalo alcuni, che a mio avviso, potrebbero interessarvi.

– A Senigallia si svolge Panenostrum. La manifestazione, giunta alla sua quindicesima edizione, si propone di far conoscere al pubblico non solo le farine ed il grano del territorio, ma anche i segreti della panificazione (con corsi gratuiti), show cooking  degustazioni, street food con Moreno Cedroni e Mauro Uliassi, laboratori sulla celiachia,

– Si parla di mortadella a Zola Predosa, con “Mortadella Please“, festival internazionale dedicato alla “Regina Rosa” della gastronomia bolognese. Anche in questo caso sono stati organizzati dimostrazioni e mini corsa, percorsi enogastronomici ed altri eventi.

– Nella capitale, invece è di scena “Taste of Roma“. Al parco della Musica saranno presenti 12 chef, che prepareranno piatti stellati a costi accessibili a tutti. Numerosi gli incontri sulla conoscenza dei prodotti made in Italy. Degustazioni, corsi, presentazioni e tanto altro

Taste of Roma

Scomparso Tinarelli, esperto di risicoltura

E’ scomparso a Vercelli, all’età di 92 anni, Antonio Tinarelli, il più famoso ricercatore italiano ne campo del riso, ed esperto di riscoltura a livello internazionale. Tinarelli arrivò a Vercelli negli anni ’50, su incarico dell’Ente risi. Dapprima svolse l’attività di ricercatore, e poi divenne responsabile dell’ufficio sementi. Nel corso della sua carriera, ha dato un fondamentale contributo allo sviluppo nuove tecniche e alla creazione di nuove varietà di riso, quali Sant’Andrea, Baldo, Roma, Ribe.

Fine settimana fra cake design, food truck, alta qualità, gluten free fest, golosaria e distinti salumi

Sono numerosi gli eventi di questo fine settimana.
Ne segnaliamo alcuni, fra quelli che abbiamo selezionato.

– Quarta edizione del “Cake Design Italian Festival”  (www.cakedesignitalianfestival.com) organizzato da Silovoglio Events: Due gli appuntamenti di quest’anno:  il primo, da domani a lunedì, è in programma allo Sheraton Hotel Roma & Conference Center della capitale. Corsi, workshop, incontri con i più famosi cake designer italiani e stranieri, attrezzature, novità, competition, e tutto quanto serve per realizzare torte coreografiche. Ingresso gratutito previo accredito da effettuarsi in loco. Il Cake Festival sarà aperto dalle 10 alle 19. Il prossimo appuntamento sarà a Milano il 4 e 5 ottobre prossimo.

– A Milano, alla Fabbrica del Vapore da oggi e sino a domenica, si svolge l’ European Food Truck Festival  (www.streeatfestival.com).   Vi partecipano:  Farinel on the road di Quassolo (To); Cool – gelateria naturale di Concorezzo (Mb);  Pizza & Mortazza di Roma;  Pizzaiuolo on the road di Reggio Emilia; Cinema Divino di Faenza, Bello e Buono di Milano; Monaka di Milano; Street Eataly di Milano; Cantine California di Milano; Pop Dog di Milano; Eskimo di Bergamo; Ape Scottadio di San Benedetto del Tronto (Ap); Mente Locale di Brescia; La Toraia di Val di Chiana (Si); Torrefazione Lady Caffè – Street Coffee di San Secondo parmense (Pr) e I 2 Gatti – Pizzeria al trancio di Parma. Per l’intera durata della manifestazione saranno proposti laboratori e attività per bambini, presentazione di libri, showcooking e performance culinarie. Orari: oggi dalle 16-24; domani (sabato) dalle 10.30 alle 24; domenica 10-24. Ingresso gratuito.

– A Villa Castelbarco di Vaprio D’adda, si è aperto oggi per i professionisti (domani per  il pubblico) “Alta qualità”, il salone delle eccellenze agronomiche italiane  (www.alta-qualita.it), organizzata dall’Associazione Culturale Signum di Bergamo. Anche in questo caso, il programma presenta convegni, seminari, show cooking, laboratori del gusto. Presenti un centinaio di espositori con eccellenze enogastronomiche provenienti da tutta Italia.

– Al Palazzo dei congressi di Riccione, invece, da domani a lunedì si svolge “Golosaria” (www.golosaria.it), rassegna itinerante di cultura e gusto del Club Papillon. Ci saranno produttori di olio, vino, formaggio e salumi, la piadina in utte le sue declinazioni, lezioni di barbecue, panini gourmet, la “salumoterapia” (per conoscere i salumi a 360° partendo dall’assaggio),  show cooking con chef quali Stefano Bartolini, Riccardo Agostini, Enzo Cannatà, Armando Cimbidhi, Nicola Fiasconaro e altri, spazio wine…

– Sino a lunedì, invece  a Perugia, si svolge il  “Gluten free Fest” (www.glutenfreefest.it): per il terzo anno, vuole essere esempio di un importante festival dedicato ai celiaci, che soffrono di un’intolleranza permanente al glutine. La manifestazione si svolge al Percorso Verde di Pian di Massiano. Oltre ad un bazar in cui sono in vendita moltti prodotti certificati senza glutine, saranno proposti menù, giochi, un convegno dell’Aic (Associazione Italiana Celiachia), degustazioni, laboratori, presentazioni di libri e tanto altro, tutto all’insegna del gluten free.

– Infine, a Cagli, nel pesarese, sempre sino a domenica, si svolge “Distinti Salumi”, manifestazione che celebra l’artigianato norcino di qualità. Anche in questo caso, oad una vasta area espositivo-commerciale si affiancano punti di ristoro, corsi e degustazioni, mostre fotografiche, spazi ludico-didatici pr i bambini, reading e conversazioni. www.distintisalumi.it