Pesto di rucola veloce – Come fare ?

Stanchi della solita pasta ? Oggi per la rubrica “Come fare?” vi propongo un pesto di rucola veloce, che darà un tocco diverso ai vostri piatti. Ottimo con la pasta, ma anche con il riso, il pesto di rucola veloce può essere usato anche sulla pizza,  per alcune bruschette o quale condimento da aggiungere, ad esempio a torte salate.

rucola
PESTO DI RUCOLA VELOCE. COME FARE ?

In un piccolo mixer (va benissimo quello che ormi si trova quale accessorio di quelli ad immersione) mettere due manciate di rucola precedentemente lavata e asciugata e tre cucchiai di olio evo. Frullare per un poco, quindi aggiungervi due cucchiai di parmigiano o grana grattugiato ed una decina di mandorle spellate tostate. Frullare ancora. Se il composto dovesse essere troppo compatto aggiungere ancora un cucchiaio d’olio ed uno di acqua: quest’ultima consentirà di amalgamare al meglio il tutto. Continuare a frullare: si deve ottenere una crema nè troppo liquida nè troppo densa. Salare e condire a piacere la pasta (ottimo anche con il riso).

La rubrica “Come fare ?” va momentaneamente in vacanza. Torna a settembre con tanti altri consigli. Se avete suggerimenti, scrivete a: [email protected]

Risotto con crema di rucola e ricotta

Nuova ricettina, veloce, facile e gustosa.
Come avrete ormai capito, adoro il risotto.
Questa volta nel frigorifero “vagavano” rucola e ricotta, così…

RISOTTO con CREMA DI RUCOLA e RICOTTA

risotto con crema di rucola e ricottaIngredienti per 4 persone:
300 gr di riso Carnaroli
uno scalogno
100 gr ricotta vaccina
due manciate abbondanti di rucola
olio evo qv
sale qb
1 litro brodo vegetale

Preparazione: pulire lo scalogno e tritarlo finemente. Metterlo in una casseruola con un filo di olio evo, Far diventare trasparente, senza friggerlo. Aggiungere il riso e tostarlo. Quindi, procedere gradualmente con l’aggiunta di brodo, per la cottura necessaria.
A parte, pulire la rucola  metterla in un contenitore. Aggiungere la ricotta, un filo di olio, sale, ed un cucchiaio di brodo vegetale. Frullare con un frullatore ad immersione. Se volete anche il mixer va bene. Regolare la consistenza: se troppo denso, aggiungere ancora pochissimo brodo. Deve risultare una crema non troppo liquida ma neppure  troppo densa. A cinque minuti dalla conclusione della cottura, versare la crema ottenuta nel risotto, ed ultimare.
Se volete, potete mantecare con parmigiano, ma io ho preferito lasciarlo così, per fare della rucola  della ricotta, le protagoniste del piatto.