Un goloso fine settimana

Buon week-end a tutti. Torno a proporvi alcune idee per un goloso fine settimana.
Come sempre, se avete segnalazioni da fare, inviate una mail a [email protected]
Si parte da Genova, si va a Rimini e anche a Bologna.

– Si svolge domani, domenica 24 gennaio ai Magazzini del Cotone di Genova, nell’area del Porto Antico, l’edizione 2016 di “Genova Gluten Free”, evento organizzato da Aic Liguria. L’obiettivo è quello di fornire un’informazione corretta su celiachia, intolleranze e sul senza glutine. Previsti convegni, seminri specifici, ma anche concorsi, cooking show, area espositiva con operatori del settore alimentare gluten free e tanto altro. Info e programma completo su www.genovaglutenfree.it

A Rimini, invece, si apre oggi l’edizione 2016 del Sigep, il Salone internazionale della gelateria, pasticceria e panificazione artigianale. Sino a mercoledì, 27 gennaio, moltissimi gli eventi e le presentazioni in programma: fra le tante, segnaliamo la Coppa del Mondo di Gelateria, con 13 nazioni patcipanti; la The Pastry Queen, competizione riservata alle donne; lasfida mondiale della Star of Chocolate e la sfida di panificazione Bread in the City. L’immagine della manifestazione è il David di Michelangelo, che il team di Mirco Della Vecchia e Giuseppe Punteri porterà tutta in cioccolato: alta 3,5 metri, la statua è stata realizzata in 26 giorno e con 1180 kg di cioccolato fondente. www.sigep.it

tortelliniProsegue sino a domani a Bologna “Cibo’ so good”, il festival dei sapori di Bologna.  A Palazzo Re Enzo, l’appuntamento è per i gourmet. Sono in programma degustazioni, percorsi sensoriali, laboratori del gusto, e tanti altri eventi Da segnalare, in particolare, la “Disfida fra tortellino e cappelletto romagnolo”. www.cibosogood.it

Rimini capitale del gelato e della pasticceria

Si apre domani la 36esima edizione di “Sigep”, la manifestazione più importante a livello mondiale per quanto riguarda il settore della gelateria artigianale e a livello europeo per il settore dolciario e del caffè. Rimini diventa così la capitale del gelato e della pasticceria. gelato

Sino a mercoledì i visitatori (operatori del settore), potranno conoscere le ultime novità su ingredienti, tecnologie, packaging, arredamento e vetrine, decorazioni, nel settore gelato, pasticceia, cioccolato, caffè, panificazione, pasta e pizza e decorazioni.
Sono attesi oltre 175.000 operatori professionali in arrivo da tutto il mondo.
Domani mattina, sabato 17 gennaio, l’inaugurazione alle ore 11.

Davvero numerosi gli eventi in programma nei cinque giorni di manifestazione: dal Campionato Mondiale di Pasticceria Juniores, a Sigep Gelato d’Oro (con le selezioni della squadra italiana per la coppa del Mondi di gelateria del prossimo anno), the Star of Sugar (rassegna di sculture in zucchero dedicata al mito della Ferrari), la selezione italiana per il World Chocolate Master, il campionato italiano baristi, il Pastry International Forum & Cake Design, il concorso internazionale “Bread in the city” e quello sulla “pizza del futuro” e tanto altro.

Previsti anche oltre 500 momenti formativi multilingua presso i diversi stand
Il programma complto della manifestazione è disponibile sul sito www.sigep.it

Da sabato Rimini capitale internazionale di gelateria, pasticceria e panificazione artigianale

Si apre sabato 18 gennaio a Rimini la 35a edizione del “Sigep” (www.sigep.it)  il Salone internazionale di gelateria, pasticceria e panificazione tutti rigorsosamente artigianali. Si tratta di un evento riservato agli operatori che ogni anno porta a Rimini il top delle produzioni e numerose novità.
Tanti anche i concorsi: fra di essi quello del miglior gelato al gusto di pistacchio e “Mille idee per un nuovo gusto”, per quanto riguarda il settore gelateria.  Sarà inoltre presentato il progetto “La salute vien mangiando…gelati” con la presentazione di gelati “funzionali” alleati della salute in quanto contenenti fibre, probiotici e prebiotici, erbe officinali, miele e pappa reale. Si svolgerà anche la Coppa del Mondo della Gelateria: vi partecipano 11 squadre in rappresentanza di altrettanti paesi: oltre all’Italia, guidata dal team manager Beppo Tonon, ci saranno anche Argentina, Australia, Brasile, Canada, Francia, Marocco, Messico, Polonoa, Spagna e Stati Uniti. Ogni squadra sarà composta da un gelatiere, uno chef, uno scultore di ghiaccio ed un team manager: l’Italia deve difendere il titolo ottenuto un anno fa. La nazionale azzurra sarà composta da Stefano Biasini (gelatiere), Mauro Sbalzer (scultore di ghiaccio), Marco Martinelli (cuoco) e Massimo Carnio (cioccolatiere)
Per la pasticceria al Sigep,  fra le altre cose, spazio ai Campionati Italiani Juniores e Seniores di pasticceria: quest’ultimo sarà anche selezione per la nazionale Italiana da presentare alla Coupe du Monde de la Patisserie che si svolgerà a Lione il prossimo anno. E ancora, star del cioccolato, cake design, decorazioni. Per l’arte bianca, sono previsti degustazioni, formazione, convegni. E poi ancora la chiuseura della settima edizione di “Non ConGelateci il sorriso” progetto di prevenzione del bullismo che mette in rete gelaterie artigianali, scuole e famiglie, la premiazione della pastry queen mondiale (Campionato di pasticceria riservato alle donne) sul tema “L’evoluzione del cinema”. Al Sigep di Rimini si attendono oltre 150.000 operatori provenienti da oltre 140 paesi diversi. Novità dell’anno, l’introduzione, a corollario della manifestazione , anche del “Rimini Coffe Expo” con il Campionato Italiano Baristi, ed il premio “Affogato al caffè”. Anche in questo ambito previste degustazioni ed eventi.