Taste of Milano 2015

Da oggi  sino a domenica, 7 giugno, al Superstudio Più di via Tortona 27, si svolge l’edizione 2015 di “Taste of Milano”.
L’evento è dedicata all’Expo. Il pubblico potrà conoscere chf, patecipare a corsi, degustazioni ed attività di vario genere ed assaggiare menù incredibili.
Sono 50 i ristoranti, italiani e stranieri, che per i cinque giorni della manifestazione proporranno i propri piatti: di questi, alcuni sono milanesi, altri scelti dall’Associazione JRE e 5 stranieri. Insieme compongono un maxi menù di 200 piatti !spaghetti-569067_640
Nella scuola di cucina, allestita in collaborazione con Electrolux, l’ingrediente principale sarà il grano, declinato in ogni sua forma. Fra gli showcooking segnaliamo, stasera quello di Filippo La Mantia, domani qullo di Raffaele Soldati, sabato quello di Alessandro Servida, ecc. In cartellone anche laboratori (in collaborazione con Lurpak) di pane, pasta fresca, bignè dolci e salati, pizza, cupcakes, panzerotti, panini dolci e tanto altro.
E ancora, bilnd taste, eventi legati al cibo, alla casa, ai libri, al caffè.
Domani, 4 gugno, ci sarà la gara fra Italia e Francia, rappresentate da Eugenio Boer e Jeremy Galvan. Info e programma completo su www.tasteofmilano.it

Presentata l’edizione 2014 di TASTE OF MILANO

E’ stata presentata nei giorni scorsi la quinta edizione di “Taste of Milano”, evento che si svolgerà dall’8 all’11 maggio al Superstudio Più di via Tortona, nel capoluogo lombardo.
Per quattro giorni la città diventerà, così, capitale non solo del gusto, della cucina di qualità e dei vini più ricercati, ma anche, per la prima volta, di menù a prezzi sostenibili.
L’evento, infatti sarà una delle prime occasioni in vista dell’Expo del prossimo anno, in cui ci sarà un confronto su temi dell’alimentazione e della sostenibilità ambientale. Quello milanese sarà soltanto il primo di tre appuntamenti in Italia: dopo, infatti, ci sarà un analogo evento a Roma (dal 18 al 21 settembre) ed uno, assolutamente inedito, dal 28 al 30 novembre intitolato “Taste of Christmas”.  I tre eventi, organizzati da Brand Events, vedranno una partnership con Electrolux, che curerà alcune delle iniziative che in passato hanno ottenuto un ottimo riscontro da parte del pubblico. Fra di esse la scuola di cucina e il Taste Theatre dove i grandi cuochi saranno ancora più vicini al pubblico.Foto-gruppo-chefs-taste-2014_oggetto_editoriale_720x600
Numerosi gli chefs presenti. Il team di “Taste of Milano” di quest’anno vedrà la partecipazione di: Andrea Aprea (Vun, Park Hyatt di Milano), Fabrizio Cadei (Acanto, Hotel Principe di Savoia), Daniel Canzian (Daniel), Andrea Migliaccio (Larte), Roberto Okabe (Finger’s Garden), Wicky Priyan (Wicky’s), Andrea Provenzani (Il Liberty), Marco Sacco (Piccolo Lago), Misha Sukyas (L’Alchimista), Matteo Torretta (lLAsola / Cucina Sartoriale) e Ilario Vinciguerra (Ilario Vinciguerra Restaurant). Ciascuno di essi, inoltre, proporrà un “piatto sostenibile”, realizzato con prodotti del territorio, e proporrà metodi di cottura ad impatto ambientale minimo. Previsto anche un Pop-Up Restaurant di sole donne, con due chef stellate facenti parte dell’Associazione dei Jeunes Restaurateurs d’Europe. I visitatori potranno quindi “comporre” a piacimento il poprio menù stellato.
Numerosi gli appuntamenti e le attività previste, per grandi e piccini. 25 i corsi proposti, laboratori, blind taste, showcooking e tanto altro ancora.  Novità di questa edizione saranno il “Wine Caveau” (con 100 vini top proposti per essere stappati e bevuti e non tenuti in cantina); il “Tavolo delle Meraviglie” (con sorprese e situazioni di diverso genere, tutte “a caccia del gusto”). E, per concludere, spazio anche al Gluten Free.  Info su www.tasteofmilano.it