Torta salata di merluzzo

Come sapete, o come avrete immaginato, visti i miei numerosissimi post di ricette, sono appassionaa di dolci. Mi piace studiarli, prepararli. A volte i risultati sono lusinghieri, altre volte su talune “invenzioni” bisogna lavorare ancora, ma è sempre un piacere.
Questa volta ho deciso di proporvi una torta sì, ma salata. Qualcuno dirà “Finalmente !”….
Non ho la foto perchè mi sono scordata di scattarla, ma vi garantisco che è davvero buonissima !  Io ho utilizzato merluzzo fresco: se vi è più comodo, potete anche utilizzare quello surgelato.

merluzzo
TORTA SALATA DI MERLUZZO

Ingredienti:
un rotolo di pasa brisée
300 gr di merluzzo fresco
50 gr olive taggiasche
250 ml latte
2 patate
olio evo qb
timo qb
mezza cipolla bionda.

Preparazione: se utilizzate il merluzzo fresco, togliete la pelle e tagliatelo a dadoni. Poi, tagliare sottilmente la cipolla, e farla imbiondire a fuoco basso con un filo d’olio. Aggiungere il merluzzo e far cuocere per circa 15 minuti, sempre a fiamma bassa.  Trascorso qusto tempo, pelare le patate, tagliarle a cubetti, ed aggiungerle al merluzzo. Poco dopo versare il latte, regolare di sale e pepe e far cuocere, sempre dolcemente per almeno un altro quarto d’ora.  Infine, aggiungere le olive e due rametti di timo fresco (va bene anche quello secco). Mescolare per bene, togliere dal fuoco e far raffreddare completamente. Rivestire quindi una teglia con la pasta brisée, versarvi il composto a base di merluzzo, livellare per bene ed infornare a 170° per  35/40 minuti. Servire tiepida. Può essere utilizzata come antipasto o come piatto unico.

PASTA FRESCA con SUGHETTO di ZUCCA e TIMO

Non so voi, ma io adoro la zucca. Adesso che inizia la stagione, cerco di trovare
sempre più ricette che la utilizzino. Questa volta ho voluto preparare una pasta fresca fatta in casa con un sughetto a base di zucca. Il timo la caratterizza, e toglie un po’ della dolcezza tipica
della zucca che non a tutti può piacere

PASTA FRESCA con SUGHETTO di ZUCCA e TIMO

Ingredienti (x 4 persone)
X la pasta: 250 gr di farina
2 uova e 1 tuorlo

X il sughetto: 250 gr di zucca marina cotta a vapore
un cucchiaio di cipolla tritata
timo fresco qb
olio evo qb
sale e pepe qb

Preparazione: Iniziare preparando la pasta. Versare la farina a fontana ed aggiungere le uova. Mescolare con le mani, aggiungendo man mano la farina dai lati della fontana. Impastare per bene e far riposare una mezz’oretta. Poi stenderla con l’apposita macchinetta, non troppo sottile. Si può scegliere di farne tagliatelle, maltagliati o altro. Io ho preparato maltagliati corti.
Per il sughetto: pulire la zucca e farla cuocere a vapore per una ventina di minuti (se tagliata
a tocchetti). Schiacciarla ancora calda con una forchetta, riducendola in purea. Nel frattempo, procedere alla normale cottura della pasta. In una padella, far imbiondire la cipolla con un po’ d’olio evo. Aggiungere quindi la purea di zucca e mescolare per bene. Se il tutto risultasse troppo asciutto, aggiungere poca (ma davvero poca), acqua di cottura della pasta. Far cuocere per una decina di minuti e aggiungere il timo fresco a piacere, senza esagerare però (direi non più di un cucchiaio da cucina). Deve risultare una crema non troppo densa. Far cuocere la pasta, ricordando che quella fresca, cuoce in tempi brevissimi: controllare per evitare che scuocia. Scolare la pasta, e condire. Servire, a piacere con parmigiano grattugiato.

PASTA ZUCCHINE e LIMONE al profumo di TIMO

Una pasta freschissima e veloce: quella che ho preparato oggi, sbirciando nel frigorifero, dove c’erano delle zucchine ed un limone. Sul davanzale, invece, il timo. Quindi, perchè non tentare di coniugare questi sapori ? Ecco che è nata la mia versione personale della

PASTA ZUCCHINE e LIMONE al profumo di TIMO
Ingredienti (x4 persone):
300 gr di pasta corta
5 zucchine
uno scalogno
un limone (succo e buccia)
timo fresco qb
olio evo

Preparazione: mentre si procede con la normale cottura del formato di pasta prescelto, tagliare a tocchetti piccoli le zucchine. Metterle in una padella con olio evo e lo scalogno tritato. Far insaporire per qualche minuto, poi aggiungere due cucchiai di succo di limone. Far cuocere per una decina di minuti al massimo a fuoco medio basso, in modo da tenere le zucchine ancora croccanti. Prima di spegnere la fiamma, aggiungere il timo (due cucchiaini da caffè circa). Scolare la pasta e farla saltare nelle zucchine, dove avrete aggiunto poca buccia di limone ridotta in una piccola julienne.

E questo il dettaglio

PLUM CAKE salato alla RICOTTA

Ecco una ricetta che ho assemblato, anche questa volta, con quanto si può trovare in frigorifero, magari avanzato da altre preparazioni. Ricotta, carote e zucchine sono la base di questo plum cake salato. Buona domenica

PLUM CAKE salato alla Ricotta

Ingredienti:
250 gr farina
2 uova
2 cucchiaini livito chimico per torte salate
125 gr ricotta
3 cucchiai grana grattato
1 carota
1 zucchina
1 scalogno piccolo
latte qb
timo qb
latte qb
sale, pepe, olio evo qb

Preparazione: grattugiare finemente carota e zucchina. Metterle in una padella con lo scalogno tritato e poco olio evo. Farle stufare per una decina di minuti, aggiungendo un pochino d’acqua se necessario. A parte, preparare l’impasto con farina, timo, lievito, grana, uova e la ricotta. Salare. Per rendere il tutto più elastico, aggiungere poco latte. Aggiungere quindi le verdure cotte, mescolando per bene. Mettere il composto in uno stampo per plum cake. Infornare per circa 40/45 minuti a 180 gradi. Servire tiepido o freddo.