Focaccia golosa a lunga lievitazione senza glutine

Devo ammetterlo: in un anno di senza glutine obbligato, la confidenza con i lievitati è decisamente migliorata ! All’inizio è stato un vero disastro. Poi man mano, facendo esperimenti, aggiungendo e/o togliendo, sono arrivata ad un punto decisamente soddisfacente. Quella ch vi propongo oggi è una focaccia golosa a lunga lievitazione. Anche nel senza glutine, infatti, è possibile diminuire di molto le quantità di lievito, facendo lunghe lievitazioni ottenendo così un prodotto più digeribile.
Per la mia focaccia golosa a lunga lievitazione senza glutine ho poi usato tonno, olive nere, pomodorini, mozzarella ed origano. Voi potete usare gli ingredienti che preferite.

FOCACCIA GOLOSA A LUNGA LIEVITAZIONE SENZA GLUTINE
focccia golosa a lunga lievitazione senza glutine
Per l’impasto:
250 gr di farina per pane e lievitati senza glutine*
200 ml acqua a temperatura ambiente
2 gr lievito di birra fresco
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaino di miele di acacia bio
un bel pizzico di sale

Per la guarnizione:
1 scatola di tonno al naturale
qb olive nere cotte al forno (no in salamoia)
qb pomodorini datterini
1 mozzarella fiordilatte
origano qb
olio vo qb

Preparazione: in una terrina versare la farina, l’olio ed il miele. Far sciogliere il lievito in poca acqua e versare il tutto nella terrina. Mescolare con una forchetta. Aggiungere quindi il resto dell’acqua poco alla volta, ed infine il sale. Mescolare per bene: dovete ottenere un impasto visibilmente ben idratato, appiccicoso. Versare l’impasto della focaccia golosa a lunga lievitazione senza glutine, in una terrina pulita precedentemente oliata con pochissimo olio evo. Coprire con la pellicola e far lievitare 24 ore in un luogo asciutto e non troppo esposto alla luce. Trascorso questo tempo, prendere l’impasto, toglierlo dalla terrina e versarlo in una teglia precedentemente ricoperta di carta forno. Stenderlo con le mani usndo anche i palmi per distribuirlo bene. Quindi guarnire a piacere. Io ho usato il tonno che ho sbriciolato, i pomodorini datterini, le olive nere, la mozzarella ed una spoverata di origano.
La focaccia golosa a lunga lievitazione senza glutine cuoce in forno a 200° per 18 minuti.

Penne integrali senza glutine con tonno, olive e pomodorini

Dopo tanti dolci, vi propongo una ricetta salata. E’ molto semplice, ma è davvero golosa e saporita. Visto che io devo necessariamente mangiare senza glutine, ho utilizzato pasta senza glutine, ma voi usate quella che preferite, anche se quella al grano saraceno al 100% ha un suo perchè:) Ecco quindi le mie penne integrali senza glutine con tonno, olive e pomodorini

PENNE INTEGRALI senza glutine con TONNO; OLIVE e POMODORINI
penne integrali senza glutine con tonno, olive e pomodorini
Ingredienti per 4 persone:
320 gr di penne al grano saraceno senza glutine *
una decina di pomodorini datterini
due scatole di tonno al naturale
una decina di olive nere cotte al forno
50 gr passata di pomodoro
mezzo scalogno
olio evo qb
sale qb

Preparazione: Per preparare le penne integrali senza glutine con tonno, olive e pomodorini, procedere innanzitutto alla cottura della pasta: io ho scelto delle penne integrali al grano saraceno senza glutine, voi potete utilizzare quella he più preferite. Mentre la pasta cuoce, prepariamo il sugo. In una casseruola mettere lo scalogno ed un filo di olio evo. Far imbiondire, quindi aggiungere il tonno  e saldarlo per pochi minuti. Preparare i pomodorini, tagliandoli in quattro ed eliminando eventuali semi. A questo punto, aggiungere la passata ed i pomodorini datterini. Poco prima di scolare la pasta, aggiungere le olive, che avrete precedentemente snocciolato. Regolare di sale. condire le vostre penne integrali con il sugo ottenuto. Vedrete che bontà.

Uova al tonno

Un antipasto gustoso, facile e veloce, che mi preparava sempre la nonna a Pasqua: le uova al tonno. Deliziose.  Ne sono sempre stata golosa.

Condivido la ricetta con voi.  Auguri !

UOVA al TONNO

Ingredienti
5 uova
100 gr tonno al naturale sgocciolato
olio evo qb
un cucchiaino di succo di limone
due acciughe sotto’olio
uova al tonnoPreparazione:
Far rassodare le uova per 8/9 minuti. Farle raffreddare e sgusciarle.
Tagliarle a metà nel senso più lungo. Togliere delicatamente il tuorlo rassodato.
In una ciotola mettere il tonno, i tuorli, le acciughe tritate, il succo di limone ed un filo d’olio.
Mescolare per bene sino ad incorporare  fra loro tutti gli ingredienti.
Riempire, sempre molto delicatamente la parte di albume rassodata con il composto. Mettere in frigorifero sino al momento di servire.

Antipasti veloci

Oggi vi propongo due antipasti gustosi e veloci, di facile preparazione: si tratta dei mini rollé al salmone e del cestino al tonno.

MINI ROLLE’ AL SALMONE

Ingredienti:
pane per tramezzini
salmone affumicato
rucola
robiola
olio 1b
pepe qb

Preparazione:  stendere con un mattarello il pane per tramezzini, in maniera da appiattirlo per bene. Mescolate la robiola con un filo di olio d’oliva ed un pizzico di pepe. Spalmare sul pane. Ricoprire con fettine sottili di salmone affumicato. Lavare e condire leggermente la rucola e sistemarla su una metà del pane, nel verso più lungo. Con l’aiuto della pellicola per alimenti, arrotolare il pane su se stesso. Chiudere bene le estremità e mettre in frigorifero per almeno un’ora. Prima di servire, tagliare a pezzetti tipo sushi, e solo successivamente togliere la pellicola.
003 (2)

CESTINO AL TONNO

Ingredienti x quattro cestini
pasta briseé
150 gr di tonno al naturale
50 gr pomodori secchi sott’olio
olive nere qb
origano qb
olio evo qb

Preparazione: ritagliare dalla pasta briseé dei cerchi grandi quanto il pirottino che volete usare. Foderarli con la stessa e punzecchiare il fondo con i rebbi di una forchetta. In una ciotola a parte mescolate il tonno (scolato dall’acqua presente nella confezione), i pomodori secchi tagliati sottilmente, le olive tagliate in maniera grossolana. Mescolare con poco olio evo ed un pizzico generoso di origano. Riempire con questo composto i cestini. Realizzare una piccola grata come per le crostate. Infornare a 170° per circa 15/20 minuti a forno statico. Servire tiepido o freddo.