Goloso fine settimana

Nuovo appuntamento con i suggerimenti per un goloso fine settimana. Questa volta ce ne sono numerosi, sparsi in giro per l’Italia. Vi ricordo che se volete segnalarmi manifestazioni a carattere enogastronomico della vostra zona, potete inviare una mail all’indiizzo mail [email protected]

pastaSi apre oggi, 29 settembre, a Foligno, la diciottesima edizione de “I Primi d’Italia – Festival Nazionale dei Primi Piatti”. Sino a domenica 2 ottobre, saranno proposte al pubblico degustazioni, lezioni di cucina, showcooking, spettacoli ed intrattenimento.  Saranno inoltre allestiti i “Villaggi del gusto” (pasta fresca e ripiena, polenta, gluten free, gnocchi, primi di mare, riso, tartufo, ecc…). Presenti anche gli chef stellati Mauro Uliassi, Gianfranco Vissani, Emanuele Mazzella e Riccardo Agostini. Fra gli showcooking in programma segnaliamo quelli di Gianfranco Vissani, Anna Moroni e Sonia Peronaci.  Info e programma completo su www.iprimiditalia.it

–  A Roma, invece, sabato 1 e domenica 2 settembre, si svolgono i Gluten Free Days, evento dedicato al senza glutine ed al wellness food.  Al Salone delle Fontane (Eur),  sono previstiapprofondimenti medico-scientifici, showcooking, degustazioni  e corsi di cucina, con lo screening diagnostico, oltre alla presenza di chef e food blogger del settore, ed uno sportello psicologico. www.glutenfreeday.it

–  Sempre sabato e domenica, torna l’evento “Caseifici Aperti”: si tratta di un’iniziativa che parmigiano reggianoconsentirà al pubblico di visitare i caseifici che producono Parmigiano Reggiano.  Saà possibile incontrare i casari ed acquistare direttamente il prodotto. I caseifici partecipanti, propongono inoltre una serie di eventi. L’elenco completo, è disponibile all’indirizzo
http://www.parmigiano-reggiano.it/caseifici/caseifici_aperti_3/ext/CaseificiAperti/default.aspx 
Inoltre, nei due giorni di evento, il Consorzio del Parmigiano Reggiano aprirà al pubblico con attività di animazione, visite alla mostra di attrezzi storici e degustazioni.

– Infine, domenica 2 ottobre a Chiavenna, in Valchiavenna si svolgerà la quinta edizione del “Dì de la brisaola”. Sarà proposto al pubblico un itinerario alla scoperta di questo prestigioso prodotto locale. Qui infatti, si chiama brisaola, per distinguerla dalla bresaola prodotta in Valtellina. www.didelabrisaola.it

– La prossima settimana, invece, martedì 4 ottobre a Bologna , si svolgerà il quinto “Festival del tortellino”. A Palazzo Re Enzo sarò un trionfo di tortellini, pasta ripiena in genere e pasta fresca, proposti da 23 diversi chef.

Goloso week-end di ottobre

Siamo nel fine settimana, quindi… Ecco alcune segnalazioni per un goloso week-end di ottobre. Ci sono tortellini, speck, dolci e tante altre cose.
Ricordo che se volete segnalarmi qualche evento potete farlo inviando una mail all’indirizzo [email protected]

Da oggi, sabato 3, e sino a lunedì 5 ottobre, si svolge “Milano Golosa”. Per tre giorni al Palazzo del Ghiaccio del capoluogo lombardo, saranno protagonisti artigiani, specialità gastronomiche, degustazioni e lezioni di vario genere (da come fare la spsa, come scegliere e conservare i prodotti e altro.  Sono presenti 180 produttori selezionati. Programma completo e tutte le info al link: www.milanogolosa.it/home

SpeckSe volete fare una gita in Alto Adige, invece, segnalo che sempre oggi e domani in Val di Funes, si svolge la Festa dello Speck Alto Adige IGP. Per due giorni questo prodotto sarà il protagonista di varie prelibatezze. Sempre in Alto Adige, ma a Bressanone, è in programma il Mercato del Pane e dello Strudel Alto Adige.

Sino a domani a Fiera Milano Rho, si svolge la 25esima edizione di Hobby Show Milano. Fra i molti eventi, va sottolineato un evento da record. Da giovedì, infatti, 300 pasticceri e sugar artist, coordinati dall’Associazione Nazionale Cak Designers Italia, sta preparando una maxi torta a forma di Italia, in pan di spagna e pasta di zucchero Ci saranno le catene montuose ed i monumenti delle principali città. Per essere omologato il record, inoltre, la torta dovrà essere comppltamente distribuita in maniera gratuita in 12.000 porzioni.

tortellini
Domani, domenica 4 settembre, a Bologna, torna l’edizione 2015 di “Tour-tlen”, ovverosia “Il festival del tortellino”. L’evento si svolge al PalaDozza.  Ventuno chef si sfideranno proponendo diverse ricette. Con un unico obbligo: tirare la pasta a mano. Previsti tortellini di ogni genere, anche quelli senza glutine per i celiaci. Si stima che saranno preparati oltre 600 kg di tortellini.

Expo 2015 – Record di pasta ripiena

La grande tradizione gastronomica emiliana è stata protagonista ieri, 22 settembre, ad Expo 2015.  Oltre una qurantina di sfogline o “Mariette” come sono chiamate le specialiste nel tirare la sfoglia a mano, hanno impastato e tirato oltre sessanta metri di pasa, con 52 diversi ripieni.

Foto Credits: Expo 2015 / Daniele Mascolo

Foto Credits: Expo 2015 / Daniele Mascolo

Sono stati preparati, fra gli altri, tortelli con la coda di Piacenza, i cappellacci di Ferrara, anolini di Parma, i tortelli di castagne della Bassa Modenese, tortellini bolognesi, cappelletti con pane e peperoni e tortelli con stracotto.

La straordinaria preparazione è stata coordinata dall’Associazione “Cheftochef”.

Foto Credits: Expo 2015 / Daniele Mascolo

Foto Credits: Expo 2015 / Daniele Mascolo

Le paste ripiene verranno poi servite in questi giorni al Refettorio Ambrosia, nato da un’idea di Massimo Bottura e Davide Rampello. Saranno cucinate dagli chef che si alternano al servizio della comunità. Quello realizzato ad Expo 2015 è un vero e proprio record di pasta ripiena, mai tentato prima.