Crea sito

“Pesto senza…pasta”

Una ricetta gustosa: un piatto ottimo tiepido ma anche freddo, saporito, profumato.
Un “gioco” di ingredienti classici della tradizione ligure, ai quali ho tolto qualcosa…
Vi presento il mio…

“PESTO senza…PASTA”

pesto senza pastaIngredienti:
5 patate medie
200 gr fagiolini
4 cucchiai di pesto fresco (io senza aglio)
parmigiano qb
pangrattato qb
olio evo qb

Preparazione: sbucciare le patate e farle bollire sino a cottura ultimata. Pulire i fagiolini e sbollentarli in una pentola a parte. Una volta cotte le patate, sciacciarle con l’attrezzo apposito, come per preparare una purea. Scolare anche i fagiolini e metterli a raffreddare, così come le patate schiacciate. Una volta freddi gli ingredienti, aggiungere il pesto alle patate, mescolando per bene, infine incorporare delicatamente i fagiolini tagliati grossolanamente. Disporre il composto ottenuto in una teglia imburrata e spolverizzata di pangrattato. Livellare per bene. Sulla superficie mettere poco parmigiano e pangrattato, un filo d’olio evo,  per far in modo che in cottura si crei una bella crosticina. Infornare a 180° per almeno 30 minuti (forno statico). Un “pesto senza pasta” davvero delizioso, come antipasto.

Pubblicato da bacchedivaniglia

Appassionata di cucina, lavoro nel mondo di media. Ho iniziato da piccola a pasticciare ai fornelli. Ovviamente le prime volte ho combinato qualche diastro, ma con il tempo, e l'età, le cose sono migliorate. Il blog vuole presentarvi non solo ricette, cosa che potrebbe anche essere monotona, ma curiosità, notizie, e altro dal mondo del food.

Una risposta a ““Pesto senza…pasta””

I commenti sono chiusi.