Bottura al top nel mondo

Massimo Bottura e la sua Osteria Francescana di Modena hanno ottenuto il prestigioso titolo di miglior ristorante del mondo. L’annuncio è arrivato nella notte italiana da New York dove si è svolta la cerimonia di premiazione dei “World’s 50 Best Restaurants 2016.  La lista di questi prestigiosi ristoranti è stata stilata in base alle segnalazioni di circa un migliaio di esperti della World’s 50 Best Restaurants Academy. Bottura ha ottenuto anche il titolo di Best Restaurant in Europe.
Massimo BotturaQuesta la lista dei primi 10 ristoranti al mondo:
1 – Osteria Francescana
2 – El Celler de Can Roca, Girona – Spagna
3 – Eleven Madison Park, New York
4 – Central, Lima – Peru
5 – Noma, Copenaghen – Danimarca
6 – Mirazur, Menton – Francia
7 – Mugariz, San Sebastian – Spagna
8 – Narisawa, Tokio – Giappone
9 – Steirereck, Vienna – Austria
10 – Asador Etxebarri, Atxondo – Spagna

Fra i ristoranti italiani, in classifica troviamo anche il Piazza Duomo di Alba (17), Le Calandre di Rubano (39) ed il Combal Zero di Rivoli (46).

Week-end con primi, cous cous e balsamico

Avet già deciso cosa fare nel week-end ? Come spesso accade, vi propongo una selezione di alcuni eventi a tema enogastronomico. Se volete segnalarne altri a venire, inviate una mail a: [email protected] Questa settimana parliamo di primi, cous cous e aceto balsamico.

–  A Foligno, in Umbria, sino a domani si svolge l’edizione 2015 de “I Primi d’Italia”. Il entro storico della cittadina è vestito a festa per questo evento. L’obiettivo dichiarato del festival è quello di riuscire ad avvicinare il pubblico alla cucina d’autore, ai prodotti di eccellenza e far conoscere bene la cultura enogastronomica italiana. Degustazioni, eventi, villaggi stellati, mostre del gusto, convegni e seminari. Il programma completo è sul sito www.iprimiditalia.it

– Si conclude domani, domenica 27 settembre, a San Vito lo Capo, in Sicilia, il Cous Cous Fest. couscousUn appuntamento ormai consolidato, giunto quest’anno alla sua 18esima edizione. Presenti, fra le altre cose, dieci paesi (Francia, Brasile, Israele, Marocco, Mauritius, Palestina, Senegal, Usa e Tunisia) in lizza per il Cous Cous World Championship. Il pubblico può assaggiare oltre trenta diverse proposte, fra cui anche una senza glutine) nelle varie “case del cous cous”; da quella dl mondo, del Mediterraneo, del cous cous trapanese, del Maghreb. In questi giorni, si sono avvicendati chef stellati ed ospiti di prestigio. www.couscousfest.it/wp/it/home2/

– Acetaie aperte domani, domenica 27 settembre, a Modena e provincia: l’occasione è la giornata in cui si celebra la tradizione di questo prodotto tipico. L’iniziativa è organizzata dal Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena Igp e qullo dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop. Sono 38 le acetaie che apriranno le porte al pubblico. Previste visite guidate, degustazioni, pranzi a tema. www.acetaieaperte.it

Che ne dite ? Cosa scegliete fra primi, cous cous e aceto balsamico ?

 

Eventi del fine settimana

Come abitudine, segnalo alcuni dei principali eventi del fine settimana che si svolgeranno in giro per l’Italia.

– Cake decoration & sugar art, pasticceria e cioccolato sono gli “ingredienti” di “Re di Torte“, a Modena.  Concorsi, contest, degustazioni, dimostrazioni la presenza di molti cake designer ed espositori del settore. La manifestazione si svolge al Forum G. Monzani. Biglietto intero a 12 euro (con validità 1 giorno), con disponibilità di altre tipologie.

– A Cuneo, si svolge la sedicesima edizione della Fiera nazionale del Marrone, considerata una delle principali rassegne d’Italia.marroni Le piazze della città sono il cuore pulsane della manifestazione che propone, fra le altre cose la Casa delle Golosità, il Laboratorio del Cioccolato ed altro. Saranno presenti centinaia di espositori attentamente selezionati dal Comune, Slow Food, Coldiretti, Confartigianato ed Atl, che garantiscono la presentazion di prodotti certificati.

– Restiamo in Piemonte, dove ad Alba prosegue (sino al 16 novembre prossimo) la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco, giunta alla sua 84a edizione.  Fra momenti di folklore, esperienze sensoriali, show cooking e laboratori per bambini, il mercato del tartufo, mostre, inconri e rassegne, il tartufo sarà l’assoluto protagonista

– A Perugia, invece, il cioccolato invaderà le strade, grazie all’edizione 2014 di Eurochocolate intitolata “Master Choc – Non faremo torte a nessuno”. La manifestazione, che si concluderà il prossimo 26 ottobre, è alla sua ventesima edizione. Sarà l’occasione per proporre alcune anticipazioni in vista di Expo, visto che l’anno prossimo Eurochocolate si occuperà dell’advisor progettuale e culturale del Cluster del Cacao e del Cioccolato durante l’esposizione milanese.
Per qusto è stata allestita una grande tensostruttora, ExpoChocolate, che ospiterà laboratori, show cooking e degustazioni. E ancora, sculture di cioccolato, il summit intitolato “In the Heart of Chocolate”, una rassegna letteraria, appuntamenti con i paesi produttori di cacao, un vastissimo emporio con tanto cioccolato da acquistare… Insomma, per i golosi una vera pacchia.

Let’s cake a Modena

Si legge “Let’s cake” e si intende un mondo fatto di dolcezza. Questo, infatti, l’evento in programma a Modena nel fine settimana. Per la città si tratta dellaa prima fiera dedicata al cake design ed alla sugar art. Previsti corsi, dimostrazioni, laboratori per neofiti ed appasionati del settore, con ospiti fra i quali il volto televisivo  Toni Brancatisano. Previsti anche spazi per i più piccoli. Programma e info su www.letscakemodena.it