Giornata contro lo spreco alimentare

Oggi è la giornata contro lo spreco alimentare, giunta alla sua terza edizione. L’obiettivo è quello di sensibilizzare gli italiani ad evitare inutili sprechi. Secondo una ricerca presentata in occasione di questa giornata di sensibilizzazione, in Italia ogni anno finisce nella spazzatura cibo per un valore di 8,4 miliardi di euro, circa 7 euro alla settimana per famiglia e circa due kg e mezzo di alimenti sprecati.giornata contro lo spreco alimentare

L’associazione Last Minute Market ha annunciato l’avvio della sesta edizione della campagna a livello europeo “Spreco zero, Un anno contro lo spreco”. Alcune famiglie scelte come campione, dovranno scrivere in appositi diari, la qualità e la quantità del cibo sprecato ogni giorno. La campagna è realizzata in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e Distal – Università di Bologna. Si tratta del primo monitoraggio in cui le persone faranno davvero i conti con lo spreco reale del cibo, anzichè con quello presunto. In questo modo sarà possibile comprendere quali siano gli alimenti maggiormente soggetti a spreco. Un’indagine realizzata d Gfk Eurisko ha cercato di individuarli: su tutti verdura, frutta, pane e pasta.