Piatti del Carnevale piemontese a Biella

Nuovo appuntamento a Biella Fiera, a Gaglianico con i “Festival Gasstronomici” di Edoardo Raspelli (www.festivalgastronomici.it)  Per questo fine settima ed il prossimo (31 gennaio e 1-2 febbraio) saranno protagonisti i cibi tradizionali e popolari, sia dolci che salati, del Carnevale piemontese. E quindi, i menù proporranno fagiolata, panissa, paletta biellese, costine con polenta, reale di capocollo con polenta, braciole alla mugnaia, stinco alla birra con le verze, bugie, firciò (frittelle) bale d’ors (krapfen) e cioccolata calda. Ingresso libero. Il venerdì gli spazi di Biella Fiere saranno aperti dalle 19 alle 23, sabato e domenica dalle 11 alle 23. Nei pomeriggi di sabato e domenica feste di Carnevale per i bambini con la presenza delle maschere di Biella, Santhià, Borgosesia ed Ivrea.

Nocciola day, panino al gorgonzola di 1km e polenta e tapulone: tutto nel week-end

 

Numerosi anche in questo fine settimana pre-natalizio gli eventi che si segnalano:

– Domenica, 15 dicembre, sarà il “Nocciola Day”, ovverosia la giornata nazionale della nocciola italiana.   Il nostro paese è il secondo produttore al mondo di nocciole dopo la Turchia: abbiamo inoltre tre matchi europei di qualità, rispettivamente per la Nocciola IGP di Giffoni, la Nocciola Piemonte IGP e la Nocciola Romana DOP.  Numerosi gli eventi in tutta Italia.
Info su www.nocciolaitaliana.it

– A Bellinzago Novarese, in provincia di Novara, sempre domenica 15 dicembre csarà proposto il panino al gorgonzola più lungo del mondo: sarà infatti preparato un mega panino lungo un chilometro.2675873 L’iniziativa è della locale Pro Loco che ha organizzato l’evento all’interno della manifestazione dedicata ai Mercatini di Natale e Sentiero delle Delizie. Per il mega panino collaborano Igor Gorgonzola, Stopover Viaggi e Panetteria Valenzani. Alle 15 ci sarà la misurazione del panino e poi la distribuzione a fronte di un’offerta libera. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza.

–  Sino a domenica, dopo il successo della scorsa settimana, a Biella Fiere di Gaglianico viene proposto un nuovo appuntamento dei “Festival gastronomici” di Edoardo Raspelli.  Oltre alla polenta concia ed alla panissa, protagonisti del precedente evento, sarà possibile degustare prodotti tipici piemontesi fra i quali il salam ‘dla duja, vitello tonnato, polenta e tapulone e tanto altro. Ingresso libero. Sabato e domenica gli orari sono: dalle 11 alle 15 e dalle 20 alle 23.

Week-end gastronomici ed esplosioni di gusto per il fine settimana

Nuovi appuntamenti per il fine settimana:

– Al centro espositivo Biella Fiere di Gaglianico, primo appuntamento con “I week-end castronomici di  Raspeelli”. Da oggi, venerdì 6 e sino a domenica 8 dicembre, si sfideranno la polenta biellese contro la panissa vercellese (e novarese). Gli elementi che hanno ispirato questo evento, sono Terra, Territorio e Tradizion. Si tratta del primo di una serie di appuntamenti mensili che si svolgeranno anche in altre città, quali Asti, Cuneo, Novara e Sanremo. Per l’occasione il pubblico potrà accedere gratuitamente al polo fieristico Biella Fiere e scegliere i vari piatti a prezzi popolari. Presenti anche una serie di stand per l’iniziativa “A Natale regala cibo”. La polenta biellese sarà proposta in due versioni: concia e con salsiccia e formaggio macagn. La panissa, sarà invece preparata dai cuochi del Comitato Carnevalesco del Rione Cappuccini di Vercelli.  Gli orari di apertura sono i seguenti: oggi, venerdì, dalle 18 alle 23; domani, sabato, e domenica, dalle 11 alle 23.

– A Novara, invece, domani e domenica, 7 e 8 dicembre, al Salone Borsa, si svolge “Esplosioni di Gusto”: il Brunello di Montalcino ed i prodotti tipici della Val d’Orcia incontrano i sapori novaresi. Anche in questo caso, ingresso gratuito. Previste degustazioni a partire da 3 euro. Il programma prevede show cooking con lo chef Gianluca Corradino, la presentazione del libro “Il romanzo del Sangiovese” di Andrea Zanfi (domani, sabato, alle 16.45) . Prevista anche la presentazione del libro curato da Ornella Oglinodedicato alle ricette tipiche del territorio novarese. A corollario, sempre domani, ma dalle 9.30 il convegno “Alcool e giovani: bere responsabile” a cura dell’Associazione Vino e Salute, che si svolgerà in Baluardo Partigiani 6, sempre a Novara. Nella Sala Borsa saranno presenti una trntina di stand di aziende che esporranno i propri prodotti: dal miele, all’olio, dal riso, al gorgonzola, passando per altri formaggi, salumi, confetture ed altro.  Orari: sabato, dalle 11 alle 19.30, domenica dalle 11.30 alle 19. Info alla Pagina Facebook “Esplosioni di gusto”

A Biella il Festival del Risotto italiano

I nove finalisti della quarta edizione del Campionato Mondiale di Panissa, promosso dall’Associazione Nazionale Città del Riso e svoltosi in estate nel Vercellese con finale a Buronzo,  saranno presenti al Festival Nazionale del Risotto Italiano che si svolgerà a Biella-Gaglianico dal 26 ottobre al 3 novembre prossimo.  Gli chef saranno presenti ciascuno per ogni giorno della manifestazione e proporranno la loro personale interpretazione del piatto tipico vercellese. di-riso-2_264493
Questi i nomi degli chef: Gian Luca Bellardone (Tre Scalini di Cavaglià), Leonardo D’Addante e Enzo di Salvo (I Rubinet di Santhià), Antonella Molina (Agriturismo Il Nespolo di Santhià), Norberto Ranghino (Rione Cappuccini di Vercelli), Carla Mila e Maria Conti (Polisportiva Roasio), Giorgio Bonato (Il Convento di Trino),  Paolo Molinatto (La Piazzetta di Saluggia), Ezio Richi (Livorno Ferraris) e Fulvio Rinolfi (Armonie in Corte di Buronzo).
Al festival di Biella saranno proposti inoltre, giorno per giorno, numerose ricette di risotto per tutti gli appassionati di questo piatto. Tutte le info ed il programma dell’evento, su
www.festivaldelrisottoitaliano.it