Crostata ai fichi e mandorle senza glutine

Finalmente ritorno sul blog dopo la lunga pausa estiva. Questa è una crostata buonissima, con già il profumo dell’autunno. Ovviamente, senza glutine 🙂 Provatela anche voi !

CROSTATA AI FICHI E MANDORLE SENZA GLUTINE

Ingredienti x la frolla:
280 gr farina x dolci senza glutine – per la versione normale si può sostituire con farina 00
50 gr farina di riso senza glutine
1 bustina di vanillina
1 vasetto di yogurt naturale magro senza zucchero
80 gr burro freddo da frigorifero
130 gr zucchero
1 uovo
1 cucchiaino lievito x dolci

Ingredienti x la confettura:
8 fichi
metà del loro peso in zucchero di canna

mandorle a lamelle qb

Preparazione: in una ciotola versare burro, zucchero, vanillina, yogurt e uovo. Mescolare per bene. Aggiungere le farine ed il lievito ed impastare sino ad ottenere un panetto abbastanza compatto. Se dovesse essere troppo appiccicoso, aggungere altra farina di riso, se troppo asciutto, un albume d’uovo. La consistenza dipende molto dalla grandezza delle uova utilizzate. Avvolgere il panetto nella pellicola alimentare e mettere in firgorifero per almeno un’ora e mezza.

A parte, preparare la confettura. Sbucciare i fichi, e pesarli. Metterli in una casseruola con metà del loro peso in zucchero di canna (es. se 500 gr di fichi, 250 di zucchero di canna, ecc…). Far cuocere a fiamma moderata mescolando frequentemente per circa mezz’ora. Togliere dal fuoco e far raffreddare.

Trascorso il tempo di raffreddamento, stendere la frolla in una teglia precedentemente imburrata e infarinata. Sistemare i bordi e bucherellare il fondo con una forchetta. Versarvi la confettura fredda (la quantità è a piacere) e decorare con lamelle di mandorle. Decorare la crostata con strisce di pasta o altri disegni di pasta. Infornare a forno statico a 180° per almeno 25 minuti.

Crostatine ai fichi e noci senza glutine

Inizia il periodo dei fichi. Io ne utilizzati alcuni per preparare una golosa confettura, di cui presto pubblicherò la ricetta, altri per realizzare quest golose crostatine, ottimo dolce per merenda, colazione, o quando volete voi. Non è complicata, dovete solo attendere il tempo di preparazione e raffreddamento della composta, ed il gioco è fatto !

 
CROSTATINE AI FICHI E NOCI SENZA GLUTINE
crostatine fichi e noci senza glutine
Ingredienti (per circa 6 crostatine)

Per la frolla:
250 gr farina per dolci senza glutine *
100 gr zucchero
100 gr burro
2 uova
i semi di mezza bacca di vaniglia
farina di riso senza glutine qb *

Per la composta ai fichi:
300 gr fichi
100 gr zucchero di canna
1 mela
succo di mezzo limone

noci qb

Preparazione: per le crostatine ai fichi e noci senza glutine, iniziare a preparare la frolla. In una ciotola ampia inserire la farina, lo zucchero, il burro, le uova e la vaniglia, ed impastare il tutto per bene con le mani. Non lavorare troppo a lungo l’impasto altrimenti il burro si scioglierà troppo. Dopo aver amalgamato per bene tutti gli ingredienti ed aver ottenuto un impasto liscio, dargli una forma rettangolare e avvolgerlo nella pellicola alimentare. Mettere in frigorifero per almeno 30 minuti, prima di utilizzarlo.
Per la composta: pulire e sbucciare i fichi, tagliarli a pezzi e metterli in una pentola dai bordi alti con lo zucchero di canna e la mela grattugiata finemente. Portare ad ebollizione, quindi aggiungervi il succo di limone. Abbassare la fiamma e far cuocere per 45 minuti. Far raffreddare per bene.
Assemblaggio delle crostatine ai fichi e noci senza glutine: stendere la frolla con un mattarello, spolverizzando il piano di lavoro con farina di riso. Stenderla ad uno spessore di circa 4 mm. Foderare con la frolla gli stampini per crostatina (se di alluminio, precedentemente imburrati e spolverizzati di farina di riso), , bucherellare il fondo della stessa con i rebbi di una forchetta. Versare la composta di fichi nella crostata, e spezzare a mano alcuni gherigli di noce sulla superficie. Infornare a forno statico per 20 minuti a 180° o sino a doratura.  Una volta cotte, fatele raffreddare per bene prima di estrarre le crostatine ai fichi e noci senza glutine dagli stampini.

* verificare che ci si la dicitura “senza glutine”, che ci sia il marchio Spiga Barrata o sia presente nel Prontuario Aic.