Aumentano le esportazioni agroalimentari

Vino, ortofrutta, pasta ed olio d’oliva: sono questi, secondo Coldiretti, i prodotti alimentari italiani più esportati al mondo. Circa 2/3 dell’intero fatturato riguardano esportazioni in area Ue, mentre il resto riguarda i paesi extra Ue, con gli Usa su tutti. vino

Secondo un’analisi della stessa Coldiretti, su base di dati Istat, nei primi sette mesi di quest’anno, le esportazioni sono aumentate del 7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, nonostante l’embargo messo in atto dalla Russia. Si prevede che entro fine anno si batterà il record di 36 miliardi di euro per quanto riguarda il valore delle esportazioni.pasta

Questo, anche, si dice, grazie ad Expo ed al “traino” del turismo. Sia le esportazioni alimentari che il turismo, infatti, avrebbero avuto benefici proprio dall’Esposizione Universale, che, lo ricordiamo, si chiuderà il prossimo 31 ottobre.

Record per il Gorgonzola Dop

Record per la produzione di gorgonzola nel 2014: secondo i dati diffusi in questi giorni dal Consorzio di Tutela, lo scorso anno sono sate prodotte 4.443.538 forme. Si tratta del maggior numero dal 1976, da quando cioè, venne introdotto il monitoraggio dei dati riferiti al numero di forme marchiate.  Complessivamente, nel 2014, la produzione è aumentata del 6,4% e le esportazioni del 2,66%.Gorgonzola_1
Per quanto riguarda il primo trimestre dell’anno, i dati sull esportazioni hanno fatot segnare un +14,4%. Le uniche due regioni italiane che producono Gorgonzola Dop, ovvero Piemonte e Lombardia, fanno segnare uno scostamento sempre maggiore verso la produzione piemontese pari oggi al 68,5% del totale, con la Lombardia scesa al 31,5%.
Nel corso dell’assemblea dei soci, svoltasi al Padiglione Cibus di Expo, inoltre, è emerso come il gorgonzola sia il terzo prodotto caseario italiano in assoluto per quanto riguarda il giro d’affari. E’ stata inoltre presentata la nuova app dedicata al Gorgonzola Dop: è completamente gratuita  si chiama, ovviamente “Gorgonzola”.