Crea sito

Patate pasticciate

Annoiati dai soliti contorni ? Questa volta vi propongo un’idea di base che poi potrete “ingolosire” a vostro piacimento. La ricetta è quella che ho chiamato “Le patate pasticciate”, e capirete poi il motivo. E’  facile, anche se non di velocissima esecuzione: vi sottolineo però che ne vale davvero al pena. Pronti a preparare le patate pasticciate ?

PATATE PASTICCIATE

patate pasticciateIngredienti:
450 gr di patate
2 uova
200 ml latte
parmigiano grattugiato 1b
sale e pepe qb
olio evo qb

Preparazione: sbucciare le patate e tagliarle a fette spesse 3 o 4 mm, mi raccomando non di più.
Metterle in una pentola con abbondante acqua, e portare ad ebollizione: dal momento in cui bollono, calcolare 10 minuti e scolarle. Prendere una pirofila, oliare il fondo e le pareti con olio evo. Disporre le patate a strati. In una ciotola sbattere le uova con sale e pepe, agigungervi il latte. Coprire le patate con questo liquido e spolverizzare la superifice con parmigiano grattuigiato a piacere. Infornare a 180° per almeno 20 minuti.  E le patate pasticciate sono pronte. Se volete “ingolosirle”, potete aggiungervi della pancetta saltata in padella, formaggio a piacere (mozzarella, provola, gorgonzola…). Insomma, date libero sfogo alla fantasia. Ma vi assicuro che anche così, “lisce” sono davvero molto gustose.

Pubblicato da bacchedivaniglia

Appassionata di cucina, lavoro nel mondo di media. Ho iniziato da piccola a pasticciare ai fornelli. Ovviamente le prime volte ho combinato qualche diastro, ma con il tempo, e l'età, le cose sono migliorate. Il blog vuole presentarvi non solo ricette, cosa che potrebbe anche essere monotona, ma curiosità, notizie, e altro dal mondo del food.